fbpx

Carlo Ancelotti a Kiss Kiss: “Modulo? Dipende dalla fase d’attacco. Vi spiego. Lozano? Formidabile!”

Gazzetta dello sport

Carlo Ancelotti, tecnico degli azzurri, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss per commentare la vittoria ottenuta contro la Samp

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss per commentare, a caldo, la vittoria ottenuta contro la Sampdoria. Provando a dare qualche spiegazione sul modulo utilizzato contro i blucerchiati.

Queste le sue parole:

Spiegazione sul modulo?Di solito si interpretano i sistemi di gioco con la fase d’attacco e si crea confusione. La fase offensiva cambia molto e anche oggi l’abbiamo fatta in modo diverso dalla normalità. Abbiamo cercato di giocare un po più allineati con Lozano e Mertens soprattutto perchè Lozano è molto bravo ad attaccare dietro.”

Partita di stasera?Abbiamo rallentato il ritmo quando abbiamo cominciato a fare solo possesso e poca verticalizzazione. Nel primo tempo abbiamo subito qualche ripartenza in più e abbiamo perso qualche palla. Dobbiamo fare sempre un possesso efficace e verticale. Nel secondo tempo gli innesti dei giocatori freschi ha dato vivacità sia nella fase offensiva che difensiva.”

Caratteristiche di Lozano e Llorente?Sono arrivati due giocatori nuovi con caratteristiche diverse da tutti gli altri. Lozano è un giocatore formidabile nella profondità, Llorente è un giocatore formidabile nel gioco, è un vero giocatore di calcio, la controlla, la tiene e mette la palla per gli altri. Il secondo gol è nato da un suo passaggio. Non dobbiamo fare l’errore che entra Llorente e mettiamo i cross.”

Cartellino giallo?Ci sta era giusta, avevo avuto una reazione esagerata.”

Molte grandi stanno soffrendo? “Si è vero molte grandi soffrono, non hanno ancora trovato i ritmi. L’unica squadra che li ha trovati è il Liverpool, sarà una partita molto difficile ma bella.”

Giochiamo con la migliore del mondo? “Senza dubbi di essere smentiti giochiamo contro i campioni d’Europa, faremo una bella partita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.