Ancelotti è stato esonerato, Gattuso è sull’uscio

gazzetta Gattuso

Carlo Ancelotti è stato esonerato dal Napoli, Gattuso è pronto a prendere il suo posto sulla panchina azzurra

Carlo Ancelotti è stato esonerato dal Napoli, Gattuso è pronto a prendere il suo posto sulla panchina azzurra

Il ruolo del superagente Mendes è stato decisivo nella scelta di Ringhio al posto di Ancelotti: la panchina azzurra è la sua grande occasione

Ha il fuoco dentro, come riportato dal Corriere dello Sport, altrimenti non lo chiamerebbero Ringhio. La legge di Gattuso è questa: vai dove ti portano le convinzioni, non semplicemente il cuore. Il Napoli è una convinzione, una conversione totale. Dal suo punto di vista, il giusto premio dopo la sofferenza dell’addio al Milan.

Sofferenza per quello che pensava di aver fatto, la Champions a un passo, malgrado una squadra non irresistibile e forse neanche mediamente forte.

Gattuso ne aveva fatto una questione di principio: ribalto tutto, respingo tutto, fino a quando non arriverà il momento di dire sì. Il Napoli sarebbe la giusta sintesi di cinque mesi abbondanti vissuti così.

L’ex milanista è stato preferito a Spalletti e Allegri per ragioni tattiche e per la fama di duro. Non farà il “traghettatore”: per lui un contratto per 18 mesi

Aurelio De Laurentiis ha smesso di telefonare, ha archiviato le chiacchierate con Allegri e con Spalletti, ed ha virato, decisamente e definitivamente, decidendo per Rino Gattuso

Ora serve la scossa, già, la scossa. Il Napoli renderebbe giustizia al suo modo di vedere e vivere le cose. Dopo la Samp, ha respinto la Cina che si era materializzata fino a pochi giorni fa, proprio a ridosso delle festività, per un programma ambizioso da gennaio.

Gattuso si fida di poche persone, una è Jorge Mendes. Ha trascorso l’intera estate tra Spagna e Portogallo, si metteva in auto e macinava chilometri per fargli visita. Si beccava lezioni di stile, di vita, di strategia, di filosofia

Mendes gli ha sempre raccomandato: «Non prendere tanto per prendere, se pensi di farlo subito sbagli perché sei un fascio di nervi e di pericoloso istinto, devi riflettere».

🖨

2 thoughts on “Ancelotti è stato esonerato, Gattuso è sull’uscio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *