fbpx

GdS – Rinnovo per Gattuso: ecco le cifre

Rinnovo per Gattuso: ecco le cifre e la durata

Rinnovo per Gattuso: ecco le cifre e la durata. A breve Gennaro Gattuso potrebbe apporre la firma sul suo nuovo contratto che lo legherà al Napoli per le prossime stagioni. Un adeguamento in termini di durata, dopo quanto di buono fatto finora sulla panchina di Fuorigrotta, ma anche un ritocco al suo stipendio attuale, come rivela l’edizione odierna de La Gazzetta dello SportLa redazione del noto quotidiano fa infatti sapere che siamo ormai in dirittura d’arrivo, prima che il sì tra le parti venga sancito formalmente con il nero su bianco.

L’ultima volta che mister Rino ed Aurelio De Laurentiis avevano parlato di contratto risalirebbe al 6 marzo 2020: in quell’occasione, il presidente del club azzurro arrivò per comunicare all’allenatore la sua volontà di continuare insieme anche per i prossimi due anni. Un primo contatto poi approfondito in questi mesi, attraverso video-chiamate e telefonate per pianificare le modalità e i tempi della firma. Gattuso, alla fine, siglerà un contratto fino al 2022 con uno stipendio di 1,5 milioni di euro a stagione.

La conferma

Il club azzurro entro il 30 giugno potrà esercitare unilateralmente la clausola rescissoria inserita nel contratto fino al 2021 ma l’ex Milan starebbe già lavorando in vista della prossima stagione. Non ci sono mai stati segnali dalla dirigenza che hanno manifestato la volontà di interrompere il matrimonio: a meno di clamorose sorprese Gattuso siederà ancora sulla panchina del Napoli. Quando tutto tornerà alla parziale normalità, il tecnico incontrerà De Laurentiis ed è possibile che si parli anche del prolungamento del contratto.

De Laurentiis ha deciso di confermare Gennaro Gattuso per la prossima stagione anche perché il tecnico ha un ottimo rapporto con la squadra. Lo spogliatoio è dalla sua parte. Ha saputo poi recuperare calciatori che sembravano persi. Il riferimento è ad atleti come Insigne, Mertens, Fabian Ruiz, Zielinski, Allan, Callejon. Il loro valore, dopo le difficoltà del passato, è ritornato ai livelli più alti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *