fbpx

ADL fa visita alla squadra a Castel Volturno. In ballo la questione rinnovi

SSC Napoli

Radio Marte – De Laurentiis fa visita alla squadra a Castel Volturno. In ballo la questione rinnovi. Incitamento in vista della gara con l’Inter

Radio Marte – De Laurentiis fa visita alla squadra a Castel Volturno. In ballo la questione rinnovi.

Oggi, dopo 96 giorni, Aurelio De Laurentiis è tornato a Castel Volturno. Il presidente ha voluto essere vicino alla squadra in vista del delicato impegno che vedrà il Napoli giocarsi contro l’Inter l’accesso in finale di Coppa Italia. Un traguardo importante che potrebbe dare fiducia agli azzurri anche in vista del prosieguo del campionato.

Come riporta il giornalista Pasquale Tina a Marte Sport Live in onda su Radio Marte, De Laurentiis ha lasciato da pochi minuti il centro sportivo di Castel Volturno. Il Presidente ha voluto incitare la squadra in vista del match contro l’Inter. Superare il turno consentirebbe al club di giocarsi un trofeo importante mercoledì 17 giugno.

Non solo incitamento, ma anche questione rinnovi. Queste le parole di Tina: “La visita di De Laurentiis a Castel Volturno credo sia diretta a trovare un accordo con la squadra per le mensilità e altre dinamiche magari legate ai rinnovi di alcuni azzurri. Napoli-Inter si giocherà sabato alle 21

INCITAMENTO MA NON SOLO. IN BALLO LA QUESTIONE RINNOVI

La visita del presidente non è legata solo ad aspetti motivazionali. Da tempo a Napoli si parla di rinnovi di contratto. Probabilmente la presenza di De Laurentiis consentirà di mettere nero su bianco agli accordi già raggiunti con Mertens e Zielinski. E magari trovare una soluzione per Callejon.

Il club azzurro non ha mai escluso il prolungamento contrattuale dell’esterno spagnolo e che gli sarebbe stato offerto il rinnovo di contratto. José ha il contratto in scadenza a fine stagione ma si sono aperti spiragli per il rinnovo, De Laurentiis e Callejón proveranno a parlarsi nella prossima settimana. Sta di fatto che la Spagna è un grosso richiamo, ma Napoli ha lo stesso effetto gratificante. Dipenderà anche dalle capacità di seduzione di Siviglia e Valencia, che in questo momento sarebbero pronte a spingersi oltre, con un biennale e opzione sul terzo, rispetto alla politica di De Laurentiis. Però, intanto qualcosa è cambiato da una settimana fa, la situazione è passata da incomunicabilità ad apertura e confronto, per cui prima di sedersi con il manager di Callejón –Manuel Garcia Quillon– De Laurentiis vorrebbe tentare di convincere il suo giocatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *