fbpx

Festa di compleanno per Koulibaly ad Ischia

Napoli coch

Festa di compleanno per Koulibaly ad Ischia

L’ edizione odierna de “il Mattino” parla della festa di compleanno di Kalidou Koulibaly che ha festeggia i suoi 29 anni nell’ isola di Ischia.

Reduce dalla vittoria della Coppa Italia, il difensore azzurro ha festeggerà il suo compleanno con la vittoria azzurra sulla Juventus.Ad organizzare ed ad ideare la festa ci ha pensato Faouzi Gohulam con la partecipazione di altri azzurri che brinderanno al senegalese.

Gli azzurri presenti alla festa del difensore centrale azzurro saranno Milik, Mertens, Callejon, Allan, Ospina, Malcuit. Insomma parte della vecchia guardia del Napoli.Potrebbe essere l’ ultimo compleanno di Koulibaly a Napoli, arrivato nel 2014.Ha vinto con gli azzurri una Supercoppa e la Coppa Italia di mercoledi sera.

Se il centrale difensivo saluta Napoli, al termine della stagione, potrebbe  il suo posto potrebbe essere Gabriel del Lille, difensore centrale brasiliano che ha colpito la dirigenza del Napoli.Si parla di un accordo con la squadra francese di 22 milioni più 3 di bonus e arriverebbe alla falde del Vesuvio con un contratto quadriennale con un ingaggio di 2 milioni di euro.

Il Napoli dovrebbe liberare dei posti per arrivi per extracomunitari perchè i giocatori che tratta la squadra azzurra hanno il pass da extracomunitario e non potrebbero essere tesserati.Gli indiziati a partire potrebbero essere Leandrinho e Lozano.

 

 

 

Casanapoli è un contenitore di notizie online sulla squadra del Napoli e il mondo che le ruota ogni giorno intorno. Non solo calcio per casanapoli.net da quando è online anche la sezione cronaca. I nostri redattori riportano e commentano quanto accade a tutti i protagonisti e non solo. Una giovane redazione sempre pronta a seguire, riportare e commentare il percorso della nostra amata squadra. Online sul giornale, in televisione, sul web ed in radio. Seguiteci anche sui social: Twitter, Facebook e Instagram. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti su Casanapoli.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *