fbpx

Udinese – Napoli 1-2, Gotti in conferenza stampa: “Sconfitta immeritata, create 8 palle gol. Sbagliamo troppo, obiettivo 40 punti”

Luca Gotti conferenza stampa

Udinese – Napoli 1-2, Gotti in conferenza stampa: “Sconfitta immeritata, create 8 palle gol. Sbagliamo troppo, obiettivo 40 punti”

Luca Gotti, allenatore dell’Udinese, ha tenuto la conferenza stampa postpartita al termine di Udinese – Napoli 1-2 dalla sala stampa dello stadio Friuli. Un colpo di testa di Tiemouè Bakayoko al novantesimo ha condannato l’Udinese a una pesante sconfitta interna. Con i tre punti guadagnati in extremis, al termine di una gara combattuta, il Napoli ha riscattato la sconfitta interna di mercoledì scorso contro lo Spezia. Intervenuto nel pomeriggio a Sky Sport, l’allenatore dei friulani ha allontanato le voci che lo vorrebbero vicino all’esonero. Queste le dichiarazioni ai cronisti di Luca Gotti.

 

“I gol sbagliati ci accompagnano da inizio campionato e le occasioni che non concretizzi cambiano il corso delle partite e subentrano le insicurezze. Le partite prendono una deriva in relazione ai gol sbagliati. Oggi abbiamo affrontato una squadra forte come il Napoli ed abbiamo avuto otto azioni da goal, l’unica che abbiamo concretizzato è arrivata su un loro retropassaggio sbagliato.

Non abbiamo attenuanti, non meritavamo di perdere. Brucia tanto perdere al 90esimo, abbiamo subito un rigore ed un gol sugli sviluppi di una punizione. La squadra è consapevole che prima si arriva ai quaranta punti e poi si fanno altri ragionamenti. Noi abbiamo perso parecchi giocatori importanti con infortuni gravi e non è sempre facile ripartire e ritrovare gli equilibri. Bisogna fare tesoro del gol preso nel finale di oggi, parlerò con la squadra delle cose da migliorare e delle cose positive viste quest’oggi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *