fbpx

(Coppa Italia) Atalanta – Napoli 3-1, Luca Percassi (ad Atalanta): “Viviamo un sogno, questa Atalanta frutto di investimenti importanti”

Luca Percassi - Atalanta Napoli

(Coppa Italia) Atalanta – Napoli 3-1, Luca Percassi (ad Atalanta): “Viviamo un sogno, questa Atalanta frutto di investimenti importanti”

Luca Percassi, amministratore delegato dell’Atalanta, ha parlato ai microfoni della Rai al termine di Atalanta – Napoli 3-1, semifinale di ritorno di Coppa Italia. Queste le parole del dirigente nerazzurro nel commentare il passaggio del turno e l’accesso alla finale di Coppa Italia.

 

Grande soddisfazione, seconda finale in tre anni.
“Siamo più che felici, da parte della mia famiglia e di tutta la società interpreto il pensiero di tutto l’ambiente. Devo ringraziare il mister e i ragazzi che ci stupiscono facendoci vivere un grande sogno. L’assenza del pubblico? Ne parliamo in tutti i momenti di gioia che stiamo vivendo, il pubblico ci manca come l’aria. Speriamo di rivedere spettatori allo stadio nelle prossime partite. Il pensiero di essere in finale con un po’ del nostro pubblico è unico.”

 

Che limiti ha questa Atalanta? C’è anche la sfida contro il Real Madrid.
“Sono partite fino a qualche anno fa impensabili. Dobbiamo affrontare le sfide con consapevolezza che stiamo vivendo qualcosa di straordinario, e con l’approccio corretto a qualcosa che ci siamo meritati sul campo. Siamo consapevoli di vivere qualcosa di importante.”

 

Quanto vale Pessina stasera?
“Ogni tanto sento fare cifre dei giocatori che abbiamo venduto… ma questa Atalanta è figlia anche di investimenti importanti. Abbiamo venduto al momento giusto e comprato al momento opportuno, c’è stata una politica equilibrata. La nostra natura ci porta a fare delle vendite, ma l’Atalanta è cresciuta anche grazie a investimenti significativi per migliorare la rosa. Altrimenti non saremmo in un’altra finale di Coppa Italia e combattendo per posizioni alle quali non eravamo abituati.”

 

Siete bravissimi a far crescere i calciatori con un occhio al far rendere tutti al meglio.
“Matteo per qualità dentro e fuori dal campo è un ragazzo che sta crescendo in maniera significativa. Quest’anno si sta completando, giocando anche in Europa sta crescendo molto. Lui ha molte qualità, è molto intelligente anche fuori dal campo. Ha una grande capacità di imparare e assorbire gli insegnamenti dell’allenatore.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *