fbpx

Napoli: Ritiro di Dimaro dal 9 al 19 Luglio

Ritiro a Dimaro

Dimaro- Napoli- ritiro

DAL 9 AL 19 LUGLIO SSC NAPOLI TORNA AD ALLENARSI IN VAL DI SOLE A DIMARO-FOLGARIDA,
DA UNDICI ANNI LA SOCIETÀ DEL PRESIDENTE DE LAURENTIIS APRE LA STAGIONE IN TRENTINO

DIMARO FOLGARIDA (VAL DI SOLE – TRENTINO), 12 APRILE 2022 – Inizieranno la mattina del prossimo nove luglio gli allenamenti precampionato 2022 della squadra SSC Napoli nel tradizionale ritiro di Dimaro Folgarida, in Val di Sole. La squadra azzurra raggiungerà la località turistica del Trentino già nella serata dell’8 luglio e la mattina di sabato 9 inizierà le sedute di allenamento sul campo di Carciato. La squadra del presidente Aurelio De Laurentiis lascerà la Val di Sole il pomeriggio di martedì 19 luglio dopo l’ultimo allenamento mattutino.

Così per l’undicesimo anno (record tra le squadre di Serie A italiane) si ripeterà in Val di Sole l’appuntamento che segna l’inizio della nuova stagione calcistica e anche dei sogni e delle speranze di migliaia di tifosi partenopei che dal 2011 ogni estate affollano uno degli angoli più affascinanti del Trentino per seguire i loro Campioni. Per il tifosi partenopei il nuovo ritiro a Dimaro Folgarida propone un’occasione irripetibile di vedere al lavoro i propri beniamini con tre imperdibili fine settimana, a partire proprio dalla data di inizio

Saranno undici giorni di lavoro per la squadra ma anche di spensierata vacanza per i tifosi in un ambiente piacevole e naturale, che offre ideali occasioni di rigenerazione fisica e di relax.

A comunicare ufficialmente le date del nuovo ritiro sono il presidente de SSC Napoli Aurelio De Laurentiis, l’assessore al Turismo e Sport del Trentino Roberto Failoni, il presidente dell’Apt Val di Sole Luciano Rizzi, il Ceo di Trentino marketing Maurizio Rossini e il sindaco di Dimaro Folgarida Andrea Lazzaroni

È ormai diventato un amore incondizionato quello che lega Dimaro-Folgarida e la Val di Sole con i milioni di tifosi azzurri. Lo ricorda con soddisfazione l’assessore Roberto Failoni. “Anno dopo anno il rapporto tra Napoli e il Trentino è diventato sempre più forte e anche quest’anno abbiamo grandi aspettative. Abbiamo ripreso i contatti lo scorso marzo con la presenza alla BMT di Napoli che si è rivelata ancora una volta ideale per iniziare a respirare quell’atmosfera naturale di amicizia, complicità e divertimento che da sempre caratterizza il soggiorno dei nostri ospiti in Trentino. Il Trentino e la Val di Sole sono molto ben attrezzati a supporto dell’attività sportiva ma anche per le attività ludiche dedicate alle famiglie. E con strutture ricettive e di offerta gastronomica particolarmente gradite”.

Grande soddisfazione per il ritorno del Napoli è espressa da Luciano Rizzi. Siamo contenti di poter proporre ai tifosi de SSC Napoli tre fine settimana completi per assistere agli allenamenti dei propri beniamini e contestualmente undici giorni per consentire una vacanza alla scoperta del nostro territorio ricco di un patrimonio ambientale che propone tra i gioielli le Dolomiti patrimonio Unesco, i ghiacciai perenni, le acque termali, i fiumi ideali per la pratica di attività sportive e le due valli laterali di Peio e di Rabbi. E poi i boschi, le malghe, la ruralità di montagna, l’offerta gastronomica e l’articolata ricettività. Un’offerta unica che posso riunire in una frase: Immagina di dare spazio al tuo tempo. Vivi la natura: respira il profumo del bosco, ascolta la sinfonia dell’acqua e ammira i colori dell’estate. E ovviamente ospiti d’onore in questa vacanza all’insegna della natura sono SSC Napoli e i suoi tifosi, provenienti da tutto il mondo, che ormai da undici anni trovano in Val di Sole un momento di relax e divertimento ma che ci regalano anche momenti importanti di simpatia e divertimento. Due valori inscindibili e classici dell’iconografia partenopea.

E per Maurizio Rossini “La presenza dei calcistici in Trentino per il loro ritiri estivi è un patrimonio significativo di tutto il comparto turistico. Il presidente Aurelio De Laurentiis ha scelto per l’undicesima volta la Val di Sole e questa è la dimostrazione del rapporto davvero speciale costruito dal Trentino con la Società Calcio Napoli. Una collaborazione favorita dalla qualità delle infrastrutture, dei servizi, dell’ambiente e dell’accoglienza che Dimaro Folgarida mette loro a disposizione. Ma che sono alla base dell’amore mostrato in questi annidai numerosi tifosi partenopei tornano anche quest’anno a frequentare le nostre valli nel corso dell’estate”.

E anche quest’anno a disposizione dei tifosi del Napoli vi sono le Val di Sole Guest Card e Trentino Card che offrono grandi opportunità. “Con la card si avrà l’opportunità di salire sulle montagne della Val di Sole grazie a oltre 10 funivie e seggiovie. Si potranno raggiungere i 3000 metri delle vette dell’Ortles Cevedale e dell’Adamello Presanella – spiega Fabio Sacco, Direttore APT Val di Sole -. Un’occasione da non perdere anche per i tifosi del Napoli anche perché con le card ci si potrà muovere liberamente, in tutto il Trentino, con il treno ed il pullman, visitare musei, castelli, fortezze, siti naturalistici e accedere a centri termali per l’assaggio delle acque minerali. La card è a disposizione di tutti gli ospiti della Val di Sole al costo di 2 soli euro al giorno, ma ne vale oltre 10. Gratis i bambini fino a 12 anni, non compiuti, se accompagnati da 1 adulto”. Unica condizione soggiornare nelle ricettive convenzionate. Per INFO www.visitvaldisole.it e www.visittrentino.it