fbpx

GazzSport – La statistica: “Napoli primo se fermassimo tutte le partite al minuto 85”

Luciano Spalletti aziendalista

GazzSport – La statistica: “Napoli primo se fermassimo tutte le partite al minuto 85”

GazzSport – La statistica: “Napoli primo se fermassimo tutte le partite al minuto 85”

Per vincere le partite, soprattutto quelle più difficili e combattute, c’è bisogno di restare concentrati per tutti i 90 minuti. Spesso non basta. Con l’avvento del VAR i minuti di recupero rappresentato veri e propri supplementi di partita, in cui le sorti del risultato possono essere addirittura stravolte.

Curiosa è la statistica pubblicata dalla Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina. Un resoconto che potrebbe far arrabbiare, o meglio amareggiare, i tifosi del Napoli. Gli uomini di Spalletti, infatti, sarebbero primi se si considerassero solo i primi 85 minuti di ogni partita. I minuti finali di questo campionato, in diverse occasioni, sono risultati fatali agli azzurri che ha perso punti importati contro Sassuolo e Roma.

Ecco quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport: “Se fermassimo tutte le partite al minuto 85, gli azzurri sarebbero in testa da soli con 70 punti seguiti dal Milan a 69 e l’Inter a 68.

Sì perché i ragazzi di Luciano Spalletti in quei minuti finali hanno visto sfumare 4 punti con i pareggi subiti contro Sassuolo e Roma. Invece i gol nel finale di Lazio-Napoli non hanno cambiato il risultato“.