fbpx

Napoli, con la vittoria dell’Inter si spengono i sogni scudetto?

Spalletti secondo

Napoli, con la vittoria dell’Inter si spengono i sogni scudetto?

 

 

 

 

 

 

Napoli, con la vittoria dell’Inter si spengono i sogni scudetto? Gli uomini di Spalletti, che hanno rinunciato a troppe partite tra le mura amiche, hanno visto il distacco con i nerazzurri aumentare.

 

 

 

 

 

L’Inter vince contro la Roma e riesce nell’impresa dove il Napoli di Spalletti ha fallito: battere Mourinho.
Gli azzurri, che ad inizio anno avevano come obiettivo solo la qualificazione in Champions, si sono trovati per lunghi tratti del campionato a lottare per il primato.
Una lotta a tre tra le due milanesi e il Napoli, che ha visto quest’ultima decelerare proprio nel momento cruciale per fare quel famoso passettino verso la gloria.

Tra infortuni e sfortuna che hanno caratterizzato gli azzurri, si è messo il fattore Maradona.
Lo stadio di casa, quest’anno, non ha aiutato la squadra azzurra. Ma non per mancanza di supporto da parte della tifoseria, ma sotto l’aspetto fortuna.
Il Napoli ha perso ben 6 partite tra le mura amiche, riuscendo a fare più punti fuori casa che tra le mura amiche.

Spalletti non è riuscito a dare a questo gruppo, ormai stremato, la forza per superare l’ultimo step verso la vittoria finale.
Ma forse, anche per mancanza di coraggio da parte dello stesso tecnico toscano, che contro la Roma gli vengono imputati dei cambi di giocatori e modulo che hanno fatto sì che i giallorossi prendessero terreno e pareggiassero la partita.

Una squadra che viene meno sempre nei momenti dove c’è bisogno di coraggio. Un gruppo che per anni ci ha provato ma che non è mai riuscito a superare il suo più grande nemico: se stessi.