fbpx

Tra Dybala e l’addio di Mertens spunta CR7, clamoroso dalla Spagna: De Laurentiis punta Ronaldo per farne il nuovo Maradona

Juventus Cherubini addio CR7

Ronaldo in rottura con il Manchester e vuole la Champions, ci pensa De Laurentiis: il patron azzurro vuole il colpaccio per farne il nuovo Maradona!

Tra Dybala e l’addio di Mertens spunta CR7, clamoroso dalla Spagna: De Laurentiis punta Ronaldo per farne il nuovo Maradona.

Nel giorno dell’arrivo di Kim come erede di Koulibaly e la prima amichevole di livello a Castel di Sangro,  dalla Spagna rimbalza l’ indiscrezione che riapre una clamorosa pista per i colori azzurri: il Napoli ci prova per Cristiano Ronaldo. Una notizia che viene, però, accolta con freddezza dai tifosi. che non mancano di commentare tra l’ironico e l’indispettito, per via di un paragone che ha fatto arricciare il naso a molti.

E’ da settimane che il fuoriclasse portoghese è intenzionato a lasciare il Manchester United dopo l’arrivo del tecnico olandese ex Ajax Erik ten Hag e la mancata qualificazione dei Red Devils alla prossima edizione della Champions League. Soprattutto quest’ultima condizione spinge l’ ex Juve a lasciare la Premier: CR7 non vorrebbe lasciare la massima competizione europea dopo averla giocata per vent’anni di fila.

ADL ci prova per CR7: un colpo ad effetto per placare la delusione dei tifosi.

Per Ronaldo si era parlato di un interesse dell’Atletico Madrid, prontamente smentito dal numero uno dei Colchoneros Enrique Cerezo. Ed è proprio nella giornata di ieri che l’autorevole quotidiano iberico AS lancia la bomba: ci sarebbe stato un contatto diretto tra il presidente Aurelio De Laurentiis e Cristiano, con la promessa di renderlo per Napoli il nuovo Maradona e quella, più immediata, di giocare la Champions.

ADL è, inoltre, molto amico dell’ agente, Jorge Mendes e questo potrebbe favorire le trattative, che restano estremamente complesse, visto  anzitutto l’ingaggio monstre di Ronaldo. Per vestire l’ azzurro, infatti, Cr7 dovrebbe essere disposto a tagliarsi pesantemente lo stipendio da circa 28 milioni a stagione e il Napoli sperare che lo United possa contribuire sobbarcandosene una larga percentuale.

Anche “il Mattino” nella sua edizione odierna ha trattato la notizia sottolineando come l’operazione resti comunque difficilissima a causa dello stipendio. Ma si sa, sognare è lecito e ad un 5 volte Pallone d’Oro non si può proprio dire di no.