fbpx

Kim Min Jae: “Preferisco non subire gol piuttosto che farli, ma se segno…meglio!

Kim Min Jae

Kim

Kim Min Jae: “Preferisco non subire gol piuttosto che farli, ma se segno…meglio!

“Voglio lo scudetto, manca da tempo al Napoli.”

Kim Min-Jae, difensore del Napoli, è sempre al centro delle attenzioni, ma soprattutto lo è la sua capacità di essersi integrato presto e bene con i suoi compagni, con la squadra.

Ormai il suo ruolo di centrale difensivo ha estromesso dalla mente dei tifosi napoletani quello di Koulibaly, che pure nella città del sole aveva fatto bene negli anni in cui ha vestito la maglia azzurra.

Kim Min Jae ha rilasciato dichiarazioni a UpBit, sponsor degli azzurri da fine anno. Ecco che cosa ha detto: “Ho una grande voglia di vincere. Il Napoli non vince da tanto tempo, ma giochiamo bene. Ora sono avido di vittorie, puntiamo allo scudetto! Perché ho ballato Gangnam Style il primo giorno in ritiro? Onestamente, tutti conoscono Gangnam Style, quindi non ho dovuto allenarmi per ballarla. L’ho fatto una volta sola, era a caldo e mi imbarazza un po’, infatti non riesco a riguardare il video. Non lo farò più.

Adattamento a Napoli? La cosa più importante è capire che tipo di calcio vuole il tuo allenatore. Qualunque tipo di calcio voglia adottare, tu fallo in fretta. Io cerco di farlo. Poi è facile integrarsi nella squadra e andare d’accordo con i compagni. Penso di essermi adattato, credo sia stato questo il mio segreto. Come voglio essere ricordato? Niente di esagerato. Vorrei diventare quel giocatore che ti viene in mente il mio nome. In modo che il nome di Kim Min-Jae possa essere ricordato. Sto cercando di farlo e spero di riuscirci. Qualità da goleador? In realtà preferisco non subire gol piuttosto che segnare. Io sono un difensore, quindi certo, se fai gol aiuti la squadra, ma io sono orgoglioso e il mio obiettivo è sempre finire la partita senza subire gol”.

Intanto il Napoli si sta preparando per la gara contro l’Atalanta di sabato prossimo alle ore 18,00 presso lo stadio Maradona, si tratta della 26esima giornata di campionato con gli azzurri capilista a +15 sull’Inter in classifica.