fbpx

Morte Berlusconi, De Laurentiis: “E’ stato un imprenditore geniale”

Morte Berlusconi

Morte Berlusconi, De Laurentiis: “E’ stato un imprenditore geniale”

“Ci sentivamo spesso, anche di recente. Ci siamo sempre confrontati e ho avuto modo di poterlo valutare come un imprenditore geniale…”

De Laurentiis parla del suo collega del Monza

Aurelio De Laurentiis scrive un lungo messaggio di cordoglio su Twitter per Silvio Berlusconi, deceduto questa mattina all’Ospedale San Raffaele di Milano all’età di 86 anni per la leucemia che lo aveva colpito 2 anni fa e che questa notte si è rivelata fatale:

Con Silvio Berlusconi perdiamo un personaggio importante della storia italiana. Un imprenditore geniale, un politico straordinariamente coinvolgente, un grande uomo di comunicazione.

Nel calcio, un autentico campione.

Ho avuto il piacere di conoscerlo alla fine degli anni 70 quando da ideatore di una città nella città, iniziò a cimentarsi nel mondo delle telecomunicazioni, creando di lì a qualche anno, il polo televisivo privato più innovativo e importante del paese. Realizzò ben tre tg che sono stati il primo accesso al mondo della politica che lo avrebbe poi visto “Premier” per tre volte. È stato anche l’ideatore di un calcio vincente e spettacolare per lungo tempo, facendo primeggiare l’Italia calcistica in Europa a livello di club.

Con la Medusa ha creato nel cinema una Major tutta italiana. La vita lo ha visto protagonista assoluto e inimitabile di 4 decadi vissute al centro di un’Italia e di un’Europa in continua evoluzione. Lo ricordo sempre affabile, ironico e molto determinato. Ci siamo confrontati spesso su tanti argomenti e ci siamo sentiti anche di recente. Il mio cordoglio a tutta la sua grande famiglia”.

De Laurentiis in ricordo di Berlusconi

De Laurentiis, ricordando anche le grandi intuizioni di Berlusconi nel calcio e il suo Milan capitanato da Franco Baresi, dovrebbe essere presente ai funerali di Silvio che si terranno mercoledi 14 giugno presso il Duomo di Milano.

Mercoledi 14 giugno sarà dichiarato da Capo dello Stato giornata di lutto nazionale.