fbpx

Intervista a Rrahmani su Rai 2 Napoli-Sassuolo: “Volevamo partire forti”

intervista a Rrahmani

Intervista al difensore Amir Rrahmani su rai 2 Napoli-Sassuolo: “Volevamo partire forti”

Intervista al difensore Amir Rrahmani su Rai 2 in post partita Napoli-Sassuolo al Maradona: “Volevamo partire forti”. Termina la seconda partita di campionato per il Napoli che gioca la prima in casa contro il Sassuolo riportando una vincita di 2-0 grazie ai gol di Osimhen e Di Lorenzo. Il difensore Amir Rrahmani viene intervistato su Rai 2.

“Abbiamo iniziato molto bene la partita, come abbiamo detto negli spogliatoi era nelle nostre intenzioni partire forte. Ci tenevamo perché era la nostra prima partita al Maradona e volevamo dare qualcosa in più. C’é stato un momento in cui il Sassuolo ha avuto di più il possesso di palla, tipo un tempo di circa 15 minuti. Poi dopo il rosso a Lopez non c’é stata più partita da quel momento. 

Differenza GarciaSpalletti? Non so rispondere su questo. Forse una differenza é che qualche volta non vogliamo rischiare con la palla da dietro, quando si inizia l’azione. Garcia non vuole rischiare palla al piede da dietro. Invece con Spalletti, anche se la pressione era più alta, provavamo comunque ad uscire palla al piede”

Amir Kadri Rrahmani (Pristina24 febbraio 1994) è un calciatore kosovaro con cittadinanza albanesedifensore del Napoli e della nazionale kosovara, di cui è capitano e primatista di presenze. È un difensore centrale: dal fisico possente, molto abile nel gioco aereo e in marcatura, possiede una buona duttilità in campo, essendo capace di giocare in tutti ruoli della difesa anche da terzino; Si distingue anche per la sua capacità in fase d’impostazione.

Garcia in conferenza post partita

Rudi Garcia sulla prima in casa ha commentato che i calciatori sono stati un pò imprecisi e che potevano prendere più spesso la porta. Anche lui ha sottolineato di aver lasciato per troppo tempo la palla al Sassuolo. Natan ha bisogno di integrarsi deve imparare la lingua e capire ancora il calcio napoletano. Kvara é stato lasciato in panchina perché reduce da un colpo al ginocchio durante il pre-campionato.Ad ogni modo buona anche la seconda ed il Napoli si prepara a giocare un campionato sempre al top delle sue potenzialità.