fbpx

Monza: doppio colpo con Zerbin e Popovic

Monza: doppio colpo con Zerbin e Popovic

Matija Popovic e Alessio Zerbin sono due nuovi giocatori del Monza.

I due giocatori arrivano in prestito dal Napoli.

Il Monza è infatti una delle poche squadre italiane ad avere lo slot per tesserare un extracomunitario ancora libero ed ha quindi potuto accogliere  il giovane talento serbo classe 2006 Popovic che il Napoli ha acquistato a parametro zero dopo che è fallita la trattativa che stava per portarlo al Milan alla corte di Pioli.

La società brianzola quindi ha messo sotto contratto per 6 mesi il serbo per poi liberarlo per il Napoli a fine stagione, in quanto trasferendosi dall’Italia non occuperebbe uno slot extracomunitario.

Dal Napoli arriva in prestito fino a giugno anche Zerbin.

Prima di trasferirsi al Monza il giocatore ha rinnovato il contratto con il Napoli portando la scadenza al 2028 e arrivato alla squadra brianzola ha dichiarato   “Abbiamo avuto vari incroci in passato col Monza, il primo a Viterbo in Coppa Italia di Serie C. Sono orgoglioso e fiero di questa scelta, è una bellissima opportunità e spero di ripagare la fiducia che mi hanno dimostrato. Palladino lo vedrò fra poco e ci parleremo. Ceneremo insieme e sarà una bella serata”.

Adriano Galliani ha aggiunto: “Zerbin è un giocatore fortemente voluto dal tecnico Palladino e io ho cercato di accontentarlo, come di solito faccio con tutti gli allenatori”.

Chi è Popovic

Popovic è un esterno d’attacco che però ben si adatta a ogni posizione, infatti in Serbia ha fatto anche il mediano.

Preferisce giocare dalla trequarti in su, ha tecnica e  fantasia e Palladino lo inserirà con prudenza nel calcio italiano.

Gli piace giocare largo a sinistra a piede invertito, perchè rientra verso il centro per liberarsi al tiro o servire con intelligenza i compagni, ma può giocare anche  da prima punta.