fbpx

De Maggio: “Accardi-Napoli saltato per richiesta economica del DS”

pietro - accardi

De Maggio racconta il retroscena sull’accordo saltato tra Accardi e ADL

Valter De Maggio, direttore di Radio Kiss Kiss Napoli, nel corso della trasmissione ‘Radio Goal’, ha parlato di quelle che erano le intenzioni iniziali di Aurelio De Laurentiis riguardo al Direttore Sportivo. A quanto pare inizialmente il presidente  ha provato a portare a Napoli l’attuale ds dell’Empoli, Pietro Accardi. L’accordo sarebbe saltato per la richiesta economica del dirigente dei toscani ritenuta eccessiva.

Giovanni Manna, sul quale ha poi virato il Napoli ha chiuso per una cifra che è pari alla metà di quanto richiesto da Accardi. Valter De Maggio ha dato la notizia come segue:

“L’idea era quella di affidare la gestione dell’area tecnica ad Accardi dell’Empoli che ha chiesto 800mila euro l’anno, mentre Manna ne prenderà circa 400mila euro. Ciò che non mi convince è che salta l’affare Accardi per un motivo, avrebbe voluto gestire tutto da solo, perciò si è defilato. Anche perchè De Laurentiis e Chiavelli avrebbero voluto mettere ancora bocca”.

Quindi in casa Napoli ha prevalso ancora una volta la politica del risparmio rispetto a quella di assicurarsi a tutti i costi le prestazioni del dirigente valutato il migliore. Per quel che riguarda Manna sono tante le voci e le opinioni delle ultime ore. In molti pur parlando molto bene del dirigente ritengono che non abbia l’esperienza necessaria per gestire l’area tecnica di un club importante, anche se non sono mancati i commenti totalmente positivi.