fbpx

Grandinetti (Amazon): “Col Napoli c’è stata intesa su come far crescere la presenza del marchio nel mondo”

Grandinetti

Grandinetti: ad esempio, Amazon francese aveva esaurito tutti i prodotti del Napoli in poche ore. Ho visto gli ultimi dati, è incredibile. Come a Londra. E in Usa. Tifosi ovunque

Russel Grandinetti, vice presidente di Amazon, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport:

“Quando abbiamo incontrato il Napoli ci siamo subito intesi su come far crescere la presenza del marchio nel mondo. Abbiamo percorso insieme una strada che nessun club aveva intrapreso. E i risultati si sono visti subito.

Ad esempio, Amazon francese aveva esaurito tutti i prodotti del Napoli in poche ore. Ho visto gli ultimi dati, è incredibile. Come a Londra. E in Usa. Tifosi ovunque. Si sono uniti Bayern Monaco, Betis Siviglia, Venezia, i club inglesi.

È un mercato aperto, noi come Amazon abbiamo già le infrastrutture. La vendita online mondiale è una scelta naturale, se vuoi moltiplicare i ricavi. Futuro insieme? Certo. Quello che è piaciuto è stata la disponibilità di tutti. Ancelotti si è prestato a girare questo video, diventato virale, in cui a Milano consegna, come fosse il fattorino di Amazon, le maglie ai clienti, che restano stupiti.

Carlo è un grande personaggio, trasmette classe e umiltà, ti trascina. Da tifoso lo sento, e penso anche la squadra. Ma in Italia è impossibile piacere a tutti. Il tecnico si è schierato contro gli odiatori dei social.

Allegri è uscito da Twitter, penso sia un problema generale, ma il calcio ha grande potere di fascinazione: può creare contenuti positivi, ironici, sdrammatizzare. Ancelotti che fa l’attore, per esempio. L’ambiente generale può essere negativo, ma il calcio può migliorarlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.