fbpx

Napoli-Juve, Allegri: ”Il Napoli ha fatto un’ottima partita, poteva essere un macht da pareggio perchè…”

Allegri

Allegri: noi nel secondo tempo, quando siamo rimasti in parità numerica, abbiamo avuto delle difficoltà nel giocare, loro hanno preso coraggio. Non abbiamo rischiato tantissimo

Massimiliano Allegri ha commentato in conferenza stampa la vittoria di Napoli. Queste le parole del tecnico bianconero:

“Il Napoli ha fatto un’ottima partita, poteva essere più una partita da pareggio visto che loro hanno sbagliato il rigore. Noi nel secondo tempo, quando siamo rimasti in parità numerica, abbiamo avuto delle difficoltà nel giocare, loro hanno preso coraggio. Non abbiamo rischiato tantissimo, visto che il nostro portiere parate non ne ha fatte, ma dopo il 2-1 c’è stato il rigore, dopo il rigore la partita si è chiusa. Per quanto riguarda il cammino in Europa League, dico che il Napoli ha tutte qualità per poter arrivare in fondo e vincere questa coppa.

La Juventus stasera ha fatto una buona partita per un pezzetto, dopo il primo gol, anche se dopo il primo gol abbiamo rischiato su una palla dove dovevamo stare più attenti; nel secondo tempo abbiamo fatto solo fase difensiva, anche se dopo il 2-1 abbiamo avuto un’occasione importante dove Cristiano ha tirato in porta e dove ci poteva essere uno sviluppo diverso.

Dopo l’1-0 nostro c’è stata l’occasione di Zielinski, dopo il 2-1 nostro c’è stata l’occasione di Cristiano con Bernardeschi aperto. Stasera è stata una partita un po’ pazzerella, con gli episodi che l’hanno scombussolata. Si sono affrontate le due squadre più forti del campionato, il Napoli ha grande tecnica e ci ha messo sicuramente in difficoltà.

Finchè la matematica non ce lo dà, bisogna vincere le partite. Credo ci vorranno 5-6 vittorie per vincere lo Scudetto, abbiamo due scontri diretti a favore, ora dobbiamo pensare a battere l’Udinese che comunque ci fa preparare al meglio la partita con l’Atletico.

Il campionato italiano è sempre difficile perchè comunque ci sono squadre e giocatori di ottimo valore. Stasera è stata una bella partita, indipendentemente dagli episodi che l’hanno condizionata.

Poi per quanto riguarda la condizione nostra, è buona. Io sono dell’idea che la sconfitta di Madrid ci abbia lasciato non poche scorie mentali. Anche stasera abbiamo iniziato la partita un pochino titubanti.-riporta Tuttojuve.com -Poi dopo l’1-0 abbiamo iniziato a scioglierci, forse per la superiorità numerica.

Dopo l’espulsione di Pjanic eravamo addirittura un pochino impauriti. Questo non deve succedere perchè comunque le aspettative della Juventus in Champions sono talmente alte che la sconfitta di Madrid ci ha creato sicuramente delle scorie. Questo non deve essere, perchè la squadra deve andare in campo, deve giocare, si deve divertire, abbiamo qualità importanti. E’ normale che a livello mentale bisogna lamentarsi.

C’è stata un po’ di confusione perchè c’è stato un fallo di Koulibaly, se non sbaglio su Dybala. Poi la palla l’abbiamo buttata fuori, c’è stato un po’ di parapiglia, l’arbitro ne ha ammoniti due, ma in quel momento in cui c’era molta tensione in campo sono cose che possono capitare. Però non è successo assolutamente niente di che”. Conclude Allegri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.