fbpx

Di Gennaro: “Al Napoli serve lo stadio di proprietà. Vincere la EL e restare secondi renderebbe…”

Perego

Di Gennaro: Koulibaly? In questo momento è tra i primi 2-3 difensori al mondo. Se il Napoli lo vende, però, poi è difficile trovare un difensore su quei livelli

 

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Antonio Di Gennaro. L’opinionista ha parlato del Napoli, di Kouilibaly e della Nazionale.

Queste le sue parole:

“A Napoli devono trovare lo stadio di proprietà, perché così si aumentano i ricavi. La Juventus proprio grazie allo stadio è rinata, se dovesse arrivare il Napoli si confronterebbe ancora meglio.

Il Napoli deve pensare molto all’Europa League: vincere la competizione e restare secondi renderebbe l’annata importantissima. Koulibaly? In questo momento è tra i primi 2-3 difensori al mondo.

Nazionale? Mancini è arrivato in un momento bruttissimo, di scoramento. Ha cercato di creare un modulo di gioco con i giovani, i ragazzi si divertono.

In Nations League l’Italia ha riavuto un’idea di gioco, contro Portogallo e Polonia ha creato qualcosa di importante e piano piano sta inserendo anche i giovani. In Europa il problema dei giovani non esiste: se sei bravo, ti buttano dentro. In Italia invece c’è sempre perplessità.

Cessione eccellente in estate? Ci può stare, dipende da chi. Se vendi Koulibaly, però, poi è difficile trovare un difensore su quei livelli. Penso che uno tra lui, Insigne e Allan potrà essere ceduto.

Ancelotti? Si tratta davvero di un allenatore tipo Ferguson, lo stesso Cristiano Ronaldo parla benissimo di lui. Sarebbe una fortuna per il Napoli se restasse tanto tempo, anche perché vincere a Napoli sarebbe fantastico”. Conclude Di Gennaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.