fbpx

Sconcerti: ”Campionato leggero? Le nostre migliori squadre, Napoli e Juve, non travolgono i propri avversari”

Sconcerti marte sport live

Sconcerti: Milan? Ma quando hai meno 11 punti dal Napoli secondo in classifica di cosa vuoi discutere? Di Leonardo o Gattuso?

Mario Sconcerti, nota firma del giornalismo sportivo italiano, è intervenuto  su MC Sport ‘Live Show’. per parlare della Roma, di Milan, Juventus e Napoli oltre ad esprimersi sui diritti televisivi.

Queste le sue parole:

SU INTER, NAPOLI E JUVENTUS

“Sta dentro un campionato mediocre. Chi lotta per la Champions viaggia con un punteggio basso, non si ricordano terzi posti con i punti dell’Inter. È un campionato particolare, molto leggero, in cui si gioca male. Il Napoli e la Juventus, che sono le nostre squadre migliori, non travolgono i propri avversari”.

SUL MILAN

“Il Milan ha giocato bene, forse è stata una delle migliori partite della stagione, non avrebbe meritato di perdere. Ci sono state decisioni sbagliate dell’arbitro a favore della Juventus. Ma quando hai meno 11 punti dal Napoli secondo in classifica di cosa vuoi discutere? Di Leonardo o Gattuso?”.

SUI DIRITTI TELEVISIVI

“Stiamo dando troppa importanza ai soldi a discapito della competenza. Puoi avere più soldi e prendere a 18 milioni Simeone oppure puoi averne di meno ma grazie alla competenza prendere Piatek a 4.

Questo è l’esempio più lampante: il polacco poi a gennaio è stato preso dal Milan per 40 milioni. I soldi ti permettono di sbagliare ma non ti danno l’esatta valutazione delle qualità.

Bisogna rendersi conto che qualcosa va rivisto, non dobbiamo farci prendere in giro. Noi vogliamo credere ad alcune cose, per esempio come è stato possibile che il vecchio proprietario del Milan abbia perso la società per non aver restituito 30 milioni a un fondo dopo che in estate ne aveva spesi più di 150?”. Conclude Sconcerti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.