fbpx

Arsenal – Napoli: La conferenza di Unai Emery

Oggi si è tenuta la consueta conferenza stampa pre partita. Unai Emery, tecnico dell’Arsenal è intervenuto insieme al suo giocatore Lacazette per parlare di Arsenal – Napoli. 

All’interno della conferenza tanti i temi trattati in occasione della imminente sfida di andata dei quarti di finale di Europa League. Per entrambe le squadre è un punto cruciale della stagione, entrambe vogliono riscattarsi dalla “magra” figura rimediata nei rispettivi campionati. 

Emery su Kosielny e Xhaka

“Kosielny e Xhaka? Entrambi si sono allenati in gruppo, domani deciderò se schierarli dal primo minuto. Domani sarà una partita importante, vedremo come giocarcela e con quale formazione. Aubameyang? In questi giorni non era al massimo, ha preso degli antibiotici, ora sta meglio e domani sarà in campo”

Emery sui 180 minuti 

“In casa simo una squadra che cerca di metterci tanto sul piano dell’equilibrio e dell’intensità e dovremo farlo anche domani. Il Napoli sappiamo che giocherà una grande partita, hanno ottimi giocatori come i nostri, perciò dovremo farci trovare pronti in vista anche del ritorno al San Paolo”. 

Emery sul vantaggio di giocare la prima in casa 

“Giocare la prima in casa? Dobbiamo concentrarci per la sfida di domani, il Napoli gioca bene in trasferta, basta vedere le sfide contro Roma, Psg e Liverpool e dovremo superarci al meglio delle nostre possibilità. Hanno calciatori veloci e ci daranno molto filo da torcere”. 

Emery su Milik, Insigne e Mertens

“Il Napoli con Milik, Insigne e Mertens possono metterci in difficoltà, perciò dovremo stare attenti. Rendimento tra casa e trasferta? Non è una questione di pressione, è normale, ogni momento è importante e prepariamo la partita con il giusto spirito, costanza tattica e vincere la partita con una grande atmosfera”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.