fbpx

Pardo: ”Se il Napoli ha capacità e voglia di comprare giocatori di un certo livello, farà un salto di qualità”

Pardo a Radio Marte

Pardo: …se invece si deciderà di portare avanti un progetto di giovani, resta in pedi anche il discordo di chi chiede un allenatore diverso, di prospettiva. Ancelotti non è bollito, è un grandissimo allenatore e credo che quest’estate parteciperà da protagonista nella costruzione della squadra

A Radio Marte, nella trasmissione “Si gonfia la rete”, è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista, ha parlato della stagione -che sta per concludersi- del Napoli, del futuro della squadra azzurra, di Ancelotti e di altro.

“Essere delusi è un sentimento condivisibile, quest’anno il Napoli ha fatto una scommessa sulle Coppe, ma è andata come l’anno scorso. Se il Napoli ha la capacità e la voglia di comprare giocatori di un certo livello, si farà un salto di qualità, se invece si deciderà di portare avanti un progetto di giovani, resta in pedi anche il discordo di chi chiede un allenatore diverso, di prospettiva. Ancelotti non è bollito, è un grandissimo allenatore e credo che quest’estate parteciperà da protagonista nella costruzione della squadra.

La maglia è sacra, quella di Callejon poi è la maglia di un giocatore forte tecnicamente, ma soprattutto umanamente e che dà sempre tutto in campo. Non credo fosse un gesto verso Callejon, ma un gesto di rabbia e lo spagnolo si è trovato in questa situazione.

Credo che Allegri resterà alla Juve, Inter e Milan forse cambieranno anche se in casa nerazzurra la bufera mi sembra passata. La Roma cambierà, la suggestione Conte è fortissima e se arriverà davvero, vorrà dire che qualcosa è cambiato anche dal punto di vista economico”. Conclude Pardo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.