Napoli, vivaio e centro giovanile: interessante dibattito a ‘Parola al Tifoso”

Angolo del tifoso

CasaNapoli.net ha realizzato una rubrica prendendo dal social network facebook – nel gruppo ‘Parola al Tifoso’ – alcuni pareri per dare voce alla tifoseria azzurra. Le diversificate opinioni potrebbero essere oggetto di un momento di riflessione, di sintesi ed analisi costruttiva.

In questa puntata si sono raccolte alcuni pareri su:

UNA TEMATICA PROPOSTA DA ‘PAROLA AL TIFOSO: ‘Se fosse possibile saperne su i ragazzi del Vivaio AZZURRO. Una vetrina per loro, ma anche per informare i Tifosi sulle promesse nostrane, senza perdere di vista il movimento calcistico mondiale !!!”

Mimmo Teseo, membro del gruppo in questione, invita tutti gli altri componenti ad esprimersi su:

VIVAIO AZZURRO E CENTRO GIOVANILE — LA PAROLA A VOI! GRAZIE

Mimmo Teseo: I Vivai di ogni ambito rappresentano la continuità ! Nel caso del CALCIO che possa tornare lo Sport che abbiamo conosciuto. Personalmente NON mi allargherei anche su vivai delle Società Campane, ma basta quello del NAPOLI, anche nella speranza che, dando vetrina, probabilmente se ne comprenderebbe nella Società AZZURRA la maggiore importanza. Mi auguro SEMPRE di veder vestire L’AZZURRO della prima Squadra il ragazzino entrato come “apprendista” del pallone. Tra i seguaci di Parola al Tifoso ci saranno certamente familiari, se non Tecnici del Vivaio AZZURRO che potrebbero riportare performances di ragazzini. Idee migliori potrebbero venir strada facendo. Va anche detto che NON si vedono MAI osservatori del NAPOLI per le Scuole Calcio della Provincia e, sono certo, NON ci sono nemmeno nelle altre regioni Italiane, a differenza di Atalanta , Juve, Roma e di altre Società Calcistiche. La dirigenza del Napoli, trincerandosi da “sempre”, che è un onore per un ragazzo vestire l’Azzurro NON si impegna assolutamente con le Scuole Calcio ! Pure basterebbe una serie di borsoni, di divise o scarpette per consentire alla suddette Scuole di rivolgersi al Napoli, piuttosto che dare ragazzi ad altri Club, spesso fuori regione e, dunque, con problemi di ambientamento, anche per i ragazzi !!! Purtroppo così !!! In tanti decenni di Medico sociale di Scuole Calcio, i ragazzi hanno fatto provini con Osservatori di gran parte di Società Sportive, ma MAI del Napoli !!!

Alfonso Lenci Come disse anche Benitez: la Campania è una fucina di giovani talenti, bisognerebbe convogliare come prima scelta il calcio Napoli, ma questo presuppone, avere rapporti buoni con tante società minori, che potrebbero essere satelliti della SSCN. La mancanza di strutture immobiliari di proprietà è la mancanza di volontà di investire fanno si che questo settore non decolli come dovrebbe…

Mimmo Teseo Indubbiamente oltre il NAPOLI il pensiero va ai vivai Campani, come suggerisce Alfonso Lenci., ma non ero andato oltre ritenendo questo un sito di TIFOSI AZZURRI ! Capisco che è più difficile seguire le performances dei ragazzi, non potendo i Cronisti caricarsi di un ulteriore impegno, oltre le Squadre importanti. Seguendo Campionati Under, i Giallorossini della STREGA si danno da fare. So anche dell’Avellino, anche se qualche inghippo c’è stato.
Antonio Abbate prima di parlare di una vetrina, dobbiamo chiedere il perchè uno Squinzi può fare un centro sportivo per i ragazzi,e un De Laurentiis non riesce a fare un centro, facendo inutili proclami
Rapha Flores Azul Flores  Il problema è che Squinzi: 1) Era presidente di Confindustria; 2) L’Emilia Romagna non è il Sud…Lì le Amministrazioni, specie se sei Presidente di Confindustria e sei legato alle cooperative ti fanno fare di tutto di più. In effetti -comunque-  De Laurentiis a Castel Volturno ha fatto un Centro Sportivo dove si allenano prima squadra e primavera, seguendo le indicazioni di Benitez ed Ancelotti quindi, quando lo fanno lavorare le cose le fa. Sicuramente conviene per una squadra dilettantistica fare contratti con le squadre del Nord, però è anche vero che le giovanili ora stanno iniziando ad avere risultati lusinghieri nelle rappresentative di categoria, ricordo a me stesso che sono solo 15 anni che esistiamo.
Gli Under 13 e 15 stanno ai vertici, non penso con gente di Bolzano, quindi, magari con altre vie, il reclutamento sul territorio dei migliori prodotti lo stanno facendo
Antonio Abbate Troppo poco.per avere infrastrutture, si intendono come le tengono le altre società. De Laurentiis i giovani li prende già quasi formati, perchè non vuole perdere tempo nel farli crescere, invece bisogna costruirli in casa propria.come sono usciti i fratelli Cannavaro, Ferrara ecc. nell’era ADL solo Luperto e Insigne.  sul territorio campano, nei ultimi anni, hanno preso tutti ragazzi da fuori già pronti. Il Napoli purtroppo non vuole perdere tempo nel vederli crescere, ma li vuole già belli pronti per le varie categorie.a A Napoli poi c’è anche un piccolo problema: la società non vuole problemi con parenti di questo di quello…
Ralha Flores Azul Flores Antonio conosci i risultati delle Under 13 ed Under 15??? Sai, sono primi e secondi nelle rispettive leghe di riferimento, quest’anno alla prima squadra sono approdati  Gaetano e Zedadka , stiamo crescendo anche da quel punto di vista, considera che stiamo solo da 15 anni nel calcio e già abbiamo un palmares da non trascurare (2 Coppa Italia ed 1 Supercoppa). dal punto di vista patrimoniale posso anche essere d’accordo con Antonio  ma, da quello sportivo no perché comunque le sedi affittate (o modificate come Castel Volturno) Hanno standard qualitativi molto alti; poi si viene alle questioni economiche: i vantaggi che la Juve ha sul campo dipendono dalle strutture???No, in parte dipendono dalle dimensioni aziendali (la Juve ha sedi in tutto il mondo, prende soldi dall’America per Chrysler, in Italia per Fiat, Alfa & co., ha sede in Olanda e segue la fiscalità inglese), ha potere nel palazzo, dove decide arbitri e fa favori ad altre squadre con 104 elementi in giro per l’Italia, ha rapporti con i potenti di turno e decidono chi deve fare carriera e chi no…Del resto il vecchio Napoli non è che avesse le mega strutture.
Alfonso Lenci C’è da chiedersi come mai sia sullo stadio che sul centro sportivo, tante ma tante parole è pochi fatti ( la ristrutturazione è il minimo per avere poi allenatori di un certo livello) Ancelotti veniva dal Bayern dove hanno un centro allenamenti con 18 campi di calcio. Ha trovato tanti terreni e tanti sindaci predisposti a cedere i terreni, ma non si è fatto mai nulla ……
Ralha Flores Azul Flores  Se oggi abbiamo fatto poche modifiche al San Paolo lo dobbiamo ai fondi per le Universiadi… Altrimenti stavamo ancora a discutere. Under 13 ed Under 15 prima e seconda, penso che i fatti dicano che il Napoli ha un grande futuro; il Benevento o l’Atalanta hanno una situazione molto simile a quella dell’Ajax, possono far giocare i loro talenti perché non hanno competizioni così difficili da condurre in porto e la qualità tra prima squadra e compagini minori è di tanto più stretta rispetto a quella del Napoli (una cosa è lanciare Gaetano in Champions, altra quella di far esordire un Mancini o un Bastoni in campionato)
Alfonso Lenci Infatti trova sempre scuse: ringrazia De Luca è non De Magistris che è stato lui l’artefice delle Universiadi a Napoli, litiga sempre, minaccia sempre di andare via è costruire altrove, ma niente. Aspetto ancora una proposta di acquisto del San Paolo da parte di ADL…… Ah già lui lo vorrebbe gratis. perchè è un c…
Mimmo Teseo In conclusione, se mi viene consentito, il VIVAIO ha trovato spazio, perchè chi ama qualcosa sa bene quanto importante sia la continuità ! Il Presidente ha il dovere di modificare certi atteggiamenti di preclusione verso le Scuole Calcio nostrane, cercando di far incanalare ragazzi capaci nella più importante Società Sportiva Calcistica del Mezzogiorno ! Apriamo gli occhi, come Tifosi; I Presidenti come il Nostro, Padrone a pieno titolo della SSC NAPOLI, NON possono mai fronteggiare Società Sportive i cui introiti sono assicurati da holding di produzione o da gruppi di miliardari con portafogli a fisarmonica. Il CALCIO è una macchina mangia soldi, ahimè !!! Siamo, dunque, completamente “fuori” !!! Costruiamo un “serio Vivaio” che svolgerebbe anche un’importante opera sociale dalle Nostre parti, togliendo dalla strada tanti ragazzi che potrebbero scegliere alternative sbagliate !!! Mi da piacere che il tema VIVAIO è avvertito. Ripeto l’atteggiamento Societario, tenuto anche in epoca Ferlaino, va rivisto, soprattutto creando il NAPOLI come terminal di validi ragazzi di Scuole CALCIO del territorio. Va, tuttavia, dato loro qualcosa, visto che i carichi economici ci sono, purtroppo!!!
Francesco Scotto Di Santolo  Il Napoli non ha un centro sportivo dove accogliere giovani di talento di cui la nostra terra è piena. Il Napoli non ha rapporti con le scuole-calcio presenti in città ed in provincia. Una disattenzione delittuosa per una società che vive di plusvalenze. Una gestione assai contraddittoria.
Ralha Flores Azul Flores Però, stranamente le Under 13 e 15 sono prima e seconda nelle rispettive categorie; va bene la patrimonializzazione delle Strutture ma anche se non fanno parte del complesso di beni disponibili il Centro Kennedy e Castel Volturno stanno dando comunque ottimi risultati.
Alfonso Lenci Secondo me ADL dovrebbe creare una sinergia con De Magistris è non solo guerre: visto che il sindaco ha vinto la battaglia contro lo stato per far bonificare Bagnoli. Perchè non aiutarlo ad accelerare questa faccenda ? È fare nelle aree ex Italsider è Cementir un mega villaggio come già da progetti redatti ? Così a poca distanza ci sono : stadio è campi di allenamenti….Ps si parla sempre di accorciare le distanze dalla Juve: solo con le idee buone di può ( la Juve sta ultimando un mega villaggio vicino lo stadio con relativo sottopassaggio per arrivare direttamente dai campi allo stadio, tra i più belli e grandi d’Europa) Tentiamo queste strategie creiamo un punto di riferimento con tutte le società minori campane, non facciamo scappare i futuri campioni ad altre società, siamo una fucina di piccoli campioncini facciamo diventare il calcio Napoli la loro prima scelta, ma non sempre tutto a gratis perché proprio xper questo motivo scappano da Napoli….

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI