fbpx

Renica: “Manolas? Non lo avrei preso, al Napoli serve altro”

Manolas difensore

“Manolas? Non lo avrei preso”: così Renica, intervenuto nella trasmissione radiofonica “Radio Gol” in onda su Radio Kiss Kiss Napoli.

L’ex difensore azzurro, boccia immediatamente l’operazione Manolas in quanto non lo ritiene funzionale al gioco degli azzurri. Infatti sostiene di andare apertamente controcorrente con la stragrande maggioranza di tifosi ed addetti ai lavori perché ritiene superfluo l’acquisto del difensore greco.

Il difensore giallorosso al Napoli è più di una suggestione di mercato, più del sogno di una notte di mezza estate. Manolas vuole Napoli a tutti i costi e gli azzurri sono disposti al sacrificio per acquistare il difensore. Il greco è un calciatore che ha messo d’accordo tutti, addetti ai lavori e non, ma c’è stata anche una voce fuori dal coro.

Infatti Alessandro Renica, ex difensore del Napoli, intervenendo sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, si è detto contrariato all’acquisto del difensore greco in quanto lo ritiene non funzionale al gioco di Ancelotti. Questa analisi deriva dal fatto che, ritiene Manolas molto simile a Koulibaly come caratteristiche difensive e quindi non complementare al senegalese come poteva essere Albiol.

Queste le sue parole:

Manolas? Io vado controcorrente. Non lo prenderei. Si tratta di un calciatore fortissimo, ma io opterei più per un calciatore alla Albiol, capace cioè di impostare l’azione. Manolas mi sembra invece molto simile a Kalidou Koulibaly”.

Renica, sostiene, che con un difensore come il greco, il centrocampista ideale per esaltarne le qualità sarebbe Jorginho, finito al Chelsea e, attualmente, nel mirino della Juventus.

Infatti –continua Renica– il centrocampista italo-brasiliano, sarebbe stato ideale in quanto unico in grado, nel suo ruolo, di prendere palla dalla difesa ed impostare il gioco. Senza un centrocampista come Jorginho, l’acquisto del difensore greco potrebbe rivelarsi superfluo.

L’ex difensore azzurro, continua così:Il calcio è bello perché ognuno lo vede a suo modo. Io avrei preso Manolas se ci fosse stato ancora Jorginho, centrocampista in grado di prendere il pallone dalla difesa ed impostare il gioco. L’attuale calciatore del Chelsea avrebbe fatto comodo…”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.