fbpx

ESCLUSIVA CASANAPOLI- Calemme: “Per James Rodriguez siamo ai dettagli. Ecco quando verrà presentato”

JAMES -RODRIGUEZ

Mirko Calemme, corrispondente di AS, ha rilasciato IN ESCLUSIVA un’intervista a casanapoli.net in cui spiega che la trattativa che porta James Rodriguez è alle battute finali.

 

Mirko Calemme, precedentemente giornalista di Tutto Napoli ed oggi corrispondente per AS (o Diario AS), noto giornale sportivo spagnolo, ha rilasciato in esclusiva per Casanapoli.net un’intervista nella quale assicura dell’imminente chiusura della trattativa che conduce il colombiano James Rodriguez all’ombra del Vesuvio.

La trattativa tra il Real Madrid e il Napoli per James Rodriguez è alle battute finali, vista anche la presenza del DS Giuntoli proprio in queste ore a Madrid, nonostante un inserimento (concreto) dell’Atletico Madrid nelle battute finali dell’operazione.

Da 24 ore circola la notizia di un forte interesse dell’Atletico per James. Fermo restando che i colchoneros hanno investito 126 milioni di euro, nello stesso ruolo, per Joao Felix, ritiene possibile che spenda altri 40 milioni per un giocatore che gioca nella stessa posizione?

Quanto e fondata questa notizia, visto che e stata prontamente smentita e poi riproposta nuovamente nella giornata di ieri?

Se avesse fondamento, quanto potrebbe influire nella trattativa col Napoli, considerando gli ottimi rapporti tra Perez e De Laurentiis?

“L’interesse dell’Atletico Madrid per James è reale e ne parliamo da inizio Giugno ma non è ancora una trattativa; l’Atletico resta un’alternativa nel caso in cui il Napoli non dovesse riuscire a concludere l’affare James (cosa che ormai mi sembra imminente). L’Atletico potrebbe fare anche altre cessioni e lo spazio per James lo troverebbe.

Anche perché i rapporti tra la dirigenza dell’Atletico Madrid e Mendez sono molto molto stretti.  Quindi se il Napoli non dovesse riuscire a portare a casa James ( ripeto cosa che in questo momento mi sembra improbabile) Mendez riuscirebbe a piazzarlo all’Atletico senza alcun problema; anche per questo nello scorso w.e. questa voce è diventata ancora più forte per spingere il Napoli realmente ad accelerare, anche perché la presenza dell’Atletico poteva diventare ingombrante.”

A che punto sta la trattativa tra il Napoli e James, possiamo dire che siamo alle battute finali? Conferma la presenza del Ds Cristiano Giuntoli proprio in queste ore a Madrid per cercare di chiudere quanto prima la trattativa?

“Si siamo alle battute finali anche perché il viaggio di Giuntoli non si spiegherebbe altrimenti e confermo la sua presenza a Madrid.

L’incontro è previsto proprio in queste ore con Jorge Mendes per provare a chiudere e quindi vedremo se si troverà un accordo per un trasferimento a titolo definitivo intorno ai 42 milioni.

Vedremo se il Napoli riuscirà ( ma la vedo complessa) in queste battute finali ad aggiudicarsi un prestito con obbligo di riscatto… ma, già da diverse settimane sosteniamo che Il Real Madrid non accetta questa formula ed il Napoli si trova almeno in questo momento costretto ad acquistarlo magari con un pagamento dilazionato”

Quanto conta la volontà del calciatore in questi casi. Risulta che vi sia una volontà precisa del calciatore di venire al Napoli e di riabbracciare il suo mentore Carlo Ancelotti? Quanto ha influito la mediazione di Ancelotti in questa trattativa?

Si assolutamente senza Ancelotti il Napoli non avrebbe mai cercato James, né James avrebbe mai scelto il Napoli.

Questo matrimonio si fa perché i due vogliono tornare a lavorare insieme, perché James è affascinato dal progetto del Napoli vuole tornare a sentirsi protagonista e perché sa che con Ancelotti riesce a tirare fuori il meglio di sé.

Quindi non vede l’ora di tornare a lavorare con lui. Il si di James al Napoli e la sua voglia di vestire azzurro l’abbiamo ricordata il 1 Giugno su AS e non ci sono dubbi su questo.”

I tifosi possono sperate che James sarà presentato a Dimaro negli ultimi giorni dei ritiro del Napoli?

“Tra il 20 e il 23 Luglio, se tutto procede secondo i piani, James potrebbe essere a Dimaro… l’idea ci risulta dovrebbe essere questa.In seguito verrà organizzato evento al San Paolo ad Agosto per presentare lui e tutta la squadra …… vedremo, dipenderà tanto da quello che accadrà in queste ore ma le sensazioni restano positive e siamo ormai ai dettagli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.