fbpx

Marca: “James vuole giocare nell’Atletico Madrid”

Marca- James

 

L’autorevole quotidiano spagnolo stamane apre con una notizia a dir poco clamorosa che vuole James Rodriguez vicino all’Atletico Madrid.

Debutta cosi’ Marca stamattina: “James Rodriguez vuole giocare nell’ Atletico!” Notizia clamorosa tenendo conto della continue voci che si sono susseguite nei giorni scorsi.

Lo stesso Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha dichiarato più volte che il fantasista colombiano vuole assolutamente vestire la maglia azzurra e ritornare a lavorare con il suo mentore Ancelotti.

Anche Florentino Perez non sembra intenzionato a dare James all’Atletico, rafforzando in questo modo una diretta concorrente. La squadra allenata da Simeone finora ha fatto una campagna acquisti molto importante.

Giocatori come Joao Felix, Herrera e lo stesso Marcos Llorente: l’ex “galactico” è un giocatore importante tatticamente ma non del livello di James anche a livello mediatico. Il colombiano esalterebbe con i suoi assist giocatori come Morata e Diego Costa, diventando un idolo della tifoseria.

E’ ben nota l’ autorevolezza che detiene questo quotidiano, molto vicino alle vicende delle squadre madrilene.

Spesso ha anticipato notizie di mercato clamorose che poi col tempo si sono realizzate. Ricordiamo tra le tante l’anticipazione di Cr7 alla Juventus.

Marca parla di errore del Real Madrid se dovesse cedere James all’Atletico, indipendentemente da ciò che sarebbe disposto a pagare l’Atletico .

Ora ci chiediamo, questa notizia su James è vera oppure è mera strategia?

Supposizioni che spingono verso la seconda, potrebbe essere un metodo per dar fretta alla società azzurra affinché accetti le condizioni poste dal Real Madrid.

Anche la Gazzetta oggi in edicola, ha fatto il punto della situazione su James Rodriguez.

Sostenendo che l’attaccante è in Colombia, in vacanza.

Attende notizie da Napoli, dopo aver garantito a Ancelotti la propria disponibilità. Con l’allenatore i contatti sono frequenti, ma certezze non ce ne sono, al momento.

In effetti, la questione è ferma al punto di partenza, cioè alla richiesta del Napoli di averlo in prestito con la formula del diritto di riscatto e alla risposta del Real Madrid che pretende i 42 milioni per la cessione definitiva.

Le parti sembrano irremovibili e, intanto, il tempo scorre. L’ex compagna del giocatore, Daniela Ospina, ex moglie, dalla Colombia ha fatto sapere che ci sarebbero altre due squadre, oltre al Napoli: si tratterebbe dell’Atletico Madrid e del Psg”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.