Radio Marte: gli interventi durante i programmi sportivi

radio marte

Durante il programma Marte Sport Live, in onda sulle frequenze di Radio Marte, diversi gli interventi andati in onda.

A Radio Marte, durante il programma Marte Sport Live, diversi gli interventi in programma, quasi tutti riguardavano la “Querelle” tra la SSC Napoli ed il comune per il completamento dei lavori programmati allo stadio.

Di seguito gli interventi:

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Gino Rivieccio, attore

Ricorrono i miei 40 anni di carriera, ma sono tifoso del Napoli da più tempo. Sulla questione spogliatoi si è fatto tanto rumore per nulla. Probabilmente quel video diffuso dal Napoli non era di ieri perché dubito che in una notte si siano fatti tutti quei lavori”.

 

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Francesco Marolda, giornalista

Non avevamo bisogno della polemica sugli spogliatoi e non mi interessa sapere chi ha ragione e chi ha torto anche perché se gli spogliatoi sono pronti, tutti domani saremo contenti. Mi chiedo perché fare questa polemica. Su quel comunicato c’è la firma di Carlo Ancelotti, ma è di tutto il Napoli.  De Ligt non ha iniziato bene, ma non è semplice giocare in una squadra come la Juventus in cui tutto funziona alla perfezione. Tra gli stranieri arrivati in Italia credo che ci stupirà Lozano”.

 

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Francesco Montervino, ex calciatore

L’insidia principale è Di Francesco, un allenatore che stimo molto. La Sampdoria è una squadra importante per cui il Napoli non deve sottovalutare l’impegno anche perché viene da una sconfitta con la Juventus che deve far dimenticare in fretta. Tutti parlano del poco equilibrio del Napoli criticando il 4-2-3-1 di Ancelotti. Il tecnico ha improntato il suo Napoli con questo modulo e così sarà. Indubbiamente va rivisto qualcosa perché i gol subiti sono troppi”.

 

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Antonio Corbo, giornalista

C’è un ritardo nell’ultimare i lavori degli spogliatoi perché noi napoletani siamo lenti ed inadempienti e il Comune è responsabile. Però, in tutto ciò, non capisco cosa c’entri Ancelotti a cui gli viene attribuito un ruolo non suo. Polemizzare non fa parte di lui, certe cose le deve fare la società. Mi farebbe piacere parlasse della città che lo ospita per questioni sociali e magari per dire Napoli è bellissima, ma serve una ripulita, non per polemizzare. Domani, quando gli spogliatoi saranno consegnati al Calcio Napoli, conosceremo la verità”.

 

A Radio Marte, nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Gianni Di Marzio

“Sono preoccupato per la Sampdoria, giocano tutti dietro la linea della palla e una squadra del genere non può impensierire il Napoli. Non credo ci sia partita sabato, l’unico pericolo è avere la testa già alla gara col Liverpool.
Credo che Mertens giocherà da prima punta, con Callejon a destra e Lozano a sinistra e mi aspetto che Llorente possa subentrare a gara in corso. Lozano è alto 1.70 metri, non può fare la prima punta, a sinistra ha sempre dato il meglio per cui non mi complicherei la vita facendolo giocare in un ruolo non suo. Nel 4-4-2, Mertens e Milik o Mertens e Llorente credo sia la migliore coppia d’attacco perché uno è rapido e scattante e l’altro più fisico”. 

1 thought on “Radio Marte: gli interventi durante i programmi sportivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI