fbpx

Napoli-Brescia, ultime dalle sedi, probabili formazioni ed altro

Napoli-Brescia

NAPOLI-BRESCIA: GLI AZZURRI PER DIMENTICARE IL CAGLIARI E LE RONDINELLE PER CONFERMARE LA BUONA PROVA CONTRO LA JUVENTUS

Napoli-Brescia – Il Napoli torna di nuovo in campo al San Paolo dove mercoledì scorso ha perso abbastanza clamorosamente con il Cagliari. La squadra azzurra vuole dimenticare il match disputato contro la compagine sarda e si proietta con determinazione verso la sfida con il Brescia. La squadra lombarda – pur essendo stata sconfitta nel turno precedente di campionato dalla Juventus-  ha fornito al Rigamonti una buona prestazione e si reca a Napoli per dare continuità al suo gioco e tentare di fermare la compagine partenopea nel lunch match della sesta giornata di Serie A, in programma domani alle ore 12.30 al San Paolo.

ULTIME DALLE SEDI

QUI NAPOLI – Dopo l’inopinata sconfitta subita al San Paolo dalla squadra azzurra contro il Cagliari  sono previsti diversi cambiamenti nella formazione che scenderà in campo contro il Brescia domani alle 12.30. Allenamento mattutino per il Napoli al Centro Tecnico. Come riferito dal siti del club, gli azzurri preparano il match contro il Brescia, per il lunch match della sesta giornata di Serie A, in programma domenica al San Paolo. Visita speciale per Carlo Ancelotti e gli azzurri. Al Training Center è stato invitato Rudy Krol, storico libero del Napoli degli Anni 80.

Krol ha salutato il tecnico e la squadra dando il suo in bocca al lupo al gruppo. Prima di lasciare il Centro Tecnico, Krol ha ricevuto dalle mani del Vice Presidente Edoardo De Laurentiis la maglia personalizzata con il numero 5, quello che ha caratterizzato le sue splendide stagioni in azzurro. La squadra ha svolto la sessione sul campo 1. Dopo il riscaldamento a secco, prima fase dedicata ad esercizi tecnici.

Successivamente seduta tattica e chiusura con partitina a campo largo. Maksimovic ha fatto terapie e lavoro personalizzato in palestra. Tonelli ha svolto parte della seduta in gruppo per poi proseguire con il programma personalizzato.Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport: Ospina dovrebbe giocare al posto di Meret. In difesa obbligata la coppia Manolas-Luperto, con delle novità anche sulle fasce. A centrocampo potrebbe esserci Fabian spostato a sinistra, con Zielinski ed Elmas al centro e Allan in panchina. Davanti, al momento, la coppia favorita è quella formata da Milik e Lozano. Di seguito le probabili formazioni della Rosea.

Questi i convocati di Ancelotti: Allan, Callejon, Di Lorenzo, Elmas, Fabian Ruiz, Gaetano, Ghoulam, Hysaj, Insigne, Karnezis, Llorente, Lozano, Luperto, Maksimovic, Malcuit, Manolas, Mario Rui, Meret, Mertens, Milik, Ospina, Younes, Zielinski.

QUI BRESCIA – Il Brescia, dopo la sconfitta interna subita ad opera della Juventus, affronta un altro impegno importante contro un Napoli deciso a riscattare il ko interno subito contro il Cagliari.

Corini non dovrebbe cambiare molto rispetto alla formazione che ha affrontato i bianconeri e probabilmente confermerà l’undici sceso in campo martedì. Il dubbio più grande di Corini riguarda la presenza o meno al San Paolo di Balotelli, tornato titolare contro la Juventus dopo aver saltato le prime quattro giornate per squalifica.

Per questo potrebbe non  iniziare dal 1′. nel caso fosse affaticato, Ayé, dunque, pronto.Per il resto, Romulo trequartista, Martella favorito per la fascia sinistra.

Questi i 19 calciatori convocati da Corini: Joronen, Sabelli, Meteju, Tonali, Gastardello, Spalek, Zmrhal, Donnarumma, Chacellor, Cristiana, Ayè, Matri, Alfonso, Morosini, Bisoli, Martella, Dossena, Romuolo, Balotelli

PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Manolas, Luperto, Ghoulam; Callejon, Zielinski, Elmas, Fabian; Milik, Lozano. All. Ancelotti

Brescia (4-3-1-2):  Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Romulo; Balotelli, Donnarumma.  All. Corini

DIRETTA TV DI NAPOLI-BRESCIA

Dove vedere Napoli-Brescia Tv streaming – Guida Tv

L’appuntamento con la sfida tra Napoli e Brescia è fissato per domenica alle 12.30. La gara, come tutte quelle in programma in questa fascia oraria è trasmessa in esclusiva da DAZN.

ARBITRO DEL MATCH

La designazione arbitrale in vista della sfida contro  Napoli-Brescia:

Arbitro MANGANIELLO GIANLUCA della sezione di Pinerolo;
I Assistente GORI LORENZO della sezione di Arezzo;
II Assistente IMPERIALE DAVIDE della sezione di Genova;
IV Ufficiale SACCHI JUAN LUCA della sezione di Macerata;
Var CHIFFI DANIELE della sezione di Padova e Avar DE MEO PASQUALE della sezione di Foggia.

Il Napoli è imbattuto nelle tre partite di Serie A con Manganiello, con un bilancio di due successi e un pareggio:

Napoli-Chievo 2-1 del 8 aprile 2018

Napoli-Frosinone 4-0 del 8 dicembre 2018

Sassuolo-Napoli 1-1 del 10 marzo 2019

PRECEDENTI DI NAPOLI-BRESCIA

Il Napoli,  in Serie A, hanno incontrato il Brescia per 18 volte. La  vittoria per i partenopei manca da quasi 23 anni, precisamente dal gennaio del 1987. In totale il numero di successi azzurri è 7, con 10 pareggi ed una sconfitta.

Questi i precedenti:

Napoli-Brescia 0-0 (6.3.2011)

Napoli-Brescia 1-1 (21.4.2001)

Napoli-Brescia 0-3 (18.1.1998)

Napoli-Brescia 1-1 (19.12.1994)

Napoli-Brescia 0-0 (6.9.1992)

Napoli-Brescia 2-1 (18.1.1987)

Napoli-Brescia 1-1 (17.12.1980)

Napoli-Brescia 0-0 (30.11.1969)

Napoli- Brescia 0-0 (12.5.1968)

Napoli-Brescia 1-1 (16.4.1967)

Napoli-Brescia 1-0 (3.10.1965)

Napoli-Brescia 2-1 (23.2.1947)

Napoli-Brescia 1-0 (29.9.1935)

Napoli-Brescia 2-0 (23.11.1934)

Napoli-Brescia 1-0 (4.3.1934)

 STATISTICHE DI NAPOLI-BRESCIA

  • Il Napoli è rimasto imbattuto nelle quattro partite di Serie A giocate contro il Brescia nel XXI secolo, grazie a un successo e tre pareggi, dopo aver perso le due sfide precedenti.
  • Il Brescia ha vinto solo una delle 18 trasferte di Serie A contro il Napoli, trovando sette sconfitte e 10 pareggi. Nonostante questo, l’ultimo successo interno dei partenopei nel massimo campionato contro la squadra lombarda risale al gennaio 1987 (2-1).
  • Il Napoli ha vinto tutte le ultime 13 partite casalinghe di Serie A contro squadre neopromosse e in questo parziale per ben nove volte non ha subito gol.
  • Il Napoli ha vinto tutte le ultime quattro gare di Serie A giocate domenica alle 12:30, senza subire gol in tre di queste. Il Brescia non ha disputato alcuna gara di massimo campionato alle 12:30 in trasferta.
  • Due successi per il Brescia in trasferta in questa Serie A: la squadra di Corini ha già ottenuto più vittorie fuori casa in questo campionato (due) che in tutto il precedente in A (2010/11, quando vinse solo una volta lontano dal Rigamonti).
  • Sconfitta contro il Cagliari nell’ultimo turno di campionato per il Napoli di Ancelotti. I partenopei non registrano due sconfitte di fila nella competizione da ottobre 2016.
  • Tra le squadre affrontate più di una volta in Serie A, il Brescia è quella contro cui Carlo Ancelotti ha vinto in percentuale meno incontri (18% – 2/11).
  • Alfredo Donnarumma ha segnato 32 reti delle 79 complessive del Brescia nelle ultime due stagioni, tra Serie A, Serie B e Coppa Italia (il 41%).
  • Mario Balotelli ha trovato un gol al San Paolo (con il Manchester City, in Champions League, novembre 2011), ma non ha mai timbrato il cartellino nelle sue quattro gare di Serie A giocate in questo stadio.
  • Arkadiusz Milik non trova la rete in Serie A da otto partite e potrebbe eguagliare il suo digiuno più lungo nella competizione (nove). Tuttavia sono otto le reti dell’attaccante del Napoli in 11 presenze nel massimo campionato contro squadre neopromosse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.