fbpx

Fantaconsigli ottava giornata: Marassi, le milanesi e Zapata assenti creano problemi ai fanta-allenatori

fantaconsigli

Consigli fantacalcio ottava giornata: il turnover delle milanesi e alcune clamorose esclusioni possono creare problemi. E in più la Roma forse non giocherà…

Calendario serie A ottava giornata

Lazio-Atalanta

Napoli-Hellas

Juventus-Bologna

Sassuolo-Inter

Cagliari – SPAL

Sampdoria – Roma

Udinese-Torino

Parma-Genoa

Milan-Lecce

Brescia-Fiorentina

Consigli fantacalcio: Lazio-Atalanta

La partita che riapre il campionato è Lazio-Atalanta. Sfida alquanto affascinante per i fanta-allenatori. Sono tanti i possibili bonus di due squadre che non se le mandano a dire.

Per la difesa è consigliabile evitare tutte e due  i portieri, perché potrebbero incassarne anche più di uno. Fra i difender di entrambe le squadre è sempre consigliato fra i laziali Acerbi, mentre per ora meglio evitare gli altri del reparto.

A centrocampo sono da inserire i bonus man Luis Alberto e Milinkovic Savic, ma gli altri sono ancora immaturi, Lazzari compreso. Non aspettatevi nulla dalla mediana e dalla fasce: l’Atalanta è rognosa e tosta.

Mentre in attacco, proprio per il ragionamento di prima, Sì a Immobile e Correa.

Fra i nerazzurri di Bergamo schierate solo i laterali: Hateboer e Gosens, perché spesso il Gasp li porta a rete. A centrocampo De Roon potrebbe ripetersi a Roma ancora e Gomez è intoccabile. In attacco possono andar bene Muriel (rigorista) e Ilicic.

Nome a sorpresa: Pasalic

Napoli-Hellas: consigli fantacalcio

Il Napoli è chiaramente favorito domani sera alle 18:00. Però non sta attraversando il periodo migliore della sua stagione. Certo Meret dovrebbe fare un clean sheet al 100% e quindi va messo. Anche Di Lorenzo e Manolas meritano fiducia. A centrocampo OK anche per Fabian Ruiz, Callejon e Zielinski. In attacco sì a Mertens (giocatore da triplette in queste partite) e a Milik o Llorente.

Ridotti i veneti che sono una buona squadra, ma potrebbero rischiare la debaclè psicologica e portarvi troppe insufficienze. Quindi centellinate le scelte. Poco difensori, Kumbulla compreso. A centrocampo per il fatto che tira le punizioni  potreste rischiare Veloso e anche Amrabat (la cui media è strepitosa). In attacco Stepinski non è garanzia.

Nome a sorpresa: Lozano

Se volete togliervi ogni dubbio, ecco i convocati di Ancelotti per il Napoli. 

Juventus-Bologna

La sfida dell’Allianz garantisce sicuramente molto bonus pro Juve. Anche se il Bologna non è squadra materasso. Dicono giochi Buffon e allora mettetelo e copritevi con Szczesny. In difesa non arrivano da un po’ i bonus. Che sia la volta buona: Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro dentro tutti. Pjanic immancabile e occhio agli inserimenti di Khedira. Dybala, Ronaldo e Higuain sono scontati, ma occhio a Bernardeschi ha il piede caldo.

Per i bolognesi meglio lasciare molti interpreti della squadra. Non perché il Bologna non posso creare problemi, ma perché fantacalcisticamente ci sono dei rischi: gialli, rossi, errori. E i bonus potrebbero essere pochi. Forse il solo Sansone, perché rigorista potrebbe essere interessante e l’attaccante esterno Orsolini, che può portare un +3 anche su calcio da fermo.

Nome a sorpresa: Rugani

Sassuolo-Inter

Non è così scontata come sembra. Il Sassuolo ha molti più riposati dell’Inter e i nerazzurri arrivano dagli acciacchi post pausa. Certo fra Consigli e Handanovic, optate per il capitano nerazzurro. Certo non è che il Sassuolo sia una squadra di inebetiti, quindi qualche opzione di scelta c’è. In difesa meglio non rischiare nessuno, a centrocampo un gioiello mica male potrebbe essere Duncan, uno che ogni tanto appare fra i marcatori. Berardi, Caputo e Defrel, invece, sì. Anche se non faranno certe tre reti.

Fra in nerazzurri anche qui scelte opulate. Il solo De Vrij spesso va sottorete e quindi OK. A centrocampo potreste dare fiducia a tutti e tre: Brozovic, Candreva, Barella e Gagliardini. In attacco Lautaro potrebbe dare continuità, mentre Lukaku si potrebbe anche non mettere, perché non sembra in forma.

Nome a sorpresa: Esposito e Politano

Cagliari-SPAL

Olsen è fra i migliori del fantacalcio e quindi dategli ancora fiducia. I sardi in casa danno più garanzie e soprattutto sono in forma. In difesa merita fiducia Ceppitelli, che spesso è l’uomo in più. Gli altri meglio evitarli.

A centrocampo invece le scelte sono tante e interessanti. Da Nainggolan passando per Nandez e Castro, tutti da arruolare. In attacco vanno bene Simeone e Joao Pedro.

Fra gli spallini poche sono le scelte sicure. La squadra è in un momento non facile e fidarsi dei biancoazzurri non è il caso. Nemmeno Petagna, seppur rigorista.

Nome a sorpresa: Pinna e Birsa

Sampdoria-Roma

La sfida di Marassi è altroché delicata per la squadra genovese, guidata da Ranieri a un’impresa di scalata non facile. Qualora si giocasse la sfida (possibile rinvio per pioggia forte), la partita non è affatto semplice per i fanta-allenatori.

Meglio che non abbiate fiducia della difesa della Doria, portiere compreso. A centrocampo senza Linetty o con l’argentino incerto virate su Jankto, che la porta la vede. Mentre in attacco Quaglia prima o poi tornerà, ma è più partita da Gabbiadini.

Anche fra i giocatori ospiti meglio evitare il portiere in un campo ostile ai giallorossi per tradizione. In difesa spazio a Spinazzola e Kolarov, NO a Mancini. A centrocampo date fiducia a Zaniolo e Kluivert, ma il resto No perché ancora la mediana è poco propensa a segnare. In attacco senza Dzeko o con il bosniaco in forse optate per Kalinic, che magari si sblocca.

Nome a sorpresa: Bonazzoli e Antonucci

Udinese-Torino

Sfida delicata per i fanta-manager. Perché il Friuli è uno stadio sempre arcigno e il Torino spesso in trasferta si spaventa, eccetto a Parma contro l’Atalanta. Fiducia ai portieri: sì, tutte e due, perché potrebbero portare bonus.

In difesa fra i bianconeri sempre il solito Becao, che magari ne fa un altro. A centrocampo per i friulani le scelte sono molteplici: Mandragora, De Paul e Sema possono andar bene. In attacco potreste far fiducia a Okaka e Nestorovski, che qualcosa possono fare.

Fra i granata sempre Izzo e magari Lyanco per la media voti ovvero modificatore di difesa. A centrocampo invece due i nomi nostri: Baselli e Ansaldi. In attacco imprescindibile Belotti.

Nome a sorpresa: Iago Falque

Parma-Genoa

Per la scelta portieri Sepe del Parma è l’ideale, mentre Radu uhm….

In difesa fra i ducali appetibili sono Iacoponi e Darmian più a sensazione che per media voti. A centrocampo due perni da fantacalcio: Kucka e Kulusevski. In attacco invece moderata fiducia a Inglese e Gervinho.

Dal lato genoano senza Criscito, nessun difensore si va interessante, tranne Pajac che gioca alto a centrocampo.  In mediana potreste dar fiducia ancora a Schone, che comunque calcia sempre le punizioni e non è cosa da poco. Mentre il resto non dà molte possibilità di bonus. Dar fiducia a Pinamonti e Kuamè a Parma? Ma decisamente NO.

Nome a sorpresa: Cornelius e Brugman

Milan -Lecce

Sfida ancora più delicata di Parma-Genoa e dai risvolti difficili. In porta optate per Donnarumma, ma non aspettatevi l’imbattibilità. fra la difesa rossonera meritano fiducia Romagnoli, Theo hernandez e Musacchio che possono portar dei bonus. A centrocampo Pioli non si discosterà molto dal suo predecessore: Biglia, Paquetà e Kessié. Di questi due metteteli: il brasiliano e l’ivoriano Kessié, perché se non gioca Piatek, batterà i rigori. Suso? Che fare? Se avete uno slot e non avete di meglio, mettetelo, se no evitate.

FIducia a Leao, che scalpita e può segnare ancora. Piatek? Bel dilemma! Il polacco non è in forma, nemmeno con la propria nazionale. Rebic potrebbe prendere il suo posto e un altro 5 al fanta potrebbe far male. Se ci sono partite più appetibili per altri attaccanti, fatelo riposare.

Fra i salentini potete rischiare Calderoni e Rispoli che sono pericolosi in zona aerea. A centrocampo la sorpresa possibile di Imbula crea un mistero…Contro questo Milan si può anche rischiarlo. Mancosu, rigorista e non solo, è da mettere fisso. Babacar e Falco, uno dei due creerà problemi al Milan.

Nome a sorpresa: Bonaventura e Imbula 

Consigli fantacalcio: Brescia-Fiorentina

A Brescia andrà in scena una bella sfida: da 1,X,2. Fra i due dei pali scegliete Dragowski più che Joronen, perché la Viola difende abbastanza bene.

Fra le Rondinelle ci sono alcuni D che possono far gola. Fra cui Cistana e Sabelli che pososno essere bonus a sorpresa. Mentre per la mediana Tonali è indispensabile, anche se ancora non ha portato bonus. Romulo è uno che la zona goal la fiuta e va messo. Infine in attacco Donnarumma e Balotelli certo che sì.

Passiamo alla Fiorentina, con il dubbio Chiesa.

Fra i difensori evitate i centrali e pensate più a Dalbert e Lirola, che possono spingere anche a Brescia. A centrocampo ormai i nomi li conoscete: Chiesa, Ribery e Castrovilli sono davvero al TOP. Se Chiesa non dovesse giocare, ci sarà Boateng. Quindi chi ha come A Boateng lo metta.

Nome a sorpresa: Pedro e Spalek 

Come al solito non sappiamo quante ne azzeccheremo nei nostri consigli di fantacalcio, ma voi continuate a seguirci sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *