fbpx

Maradona: “Aurelio non lasciarti scappare Mertens”

Maradona: “Al mondo nessuno mi ama come i napoletani”

Quando parla Diego Armando Maradona non lo fa mai per dire cose banali, stavolta ha scelto il Corriere dello sport per fare i complimenti a Mertens e ne ha approfittato anche per dare dei consigli al presidente del Napoli De Laurentiis.

 

Appena superato da “Ciro” nella classifica all time dei marcatori azzurri, Diego Armando Maradona ha scelto la pagine del Corriere per mandargli un abbraccio virtuale e una richiesta: la maglia del sorpasso, quella di Champions col Salisburgo, con dedica personalizzata.

 

Mertens a 116 Diego si fermò a 115 li in vetta sempre Hamsik, ormai nel mirino del belga, a 121 reti nella classica dei marcatori azzurri. “Per me non è stato un dispiacere. Anzi, l’ho applaudito, Mertens. Quando ha fatto gol ho pensato al Napoli in vantaggio e non certo a me. Ora  mi aspetto che come fece Hamsik, anche Dries mi mandi la maglietta del sorpasso, ma con una bella dedica. Perché una sua 14 ce l’ho, ma non è dedicata”.

 

Poi un consiglio allo stesso Dries: “Gli posso dire che se è giusto per un professionista cercare sempre più ricchi ingaggi, è vero anche che in nessun altro angolo del mondo si sentirebbe amato, rispettato, coccolato e importante come a Napoli. E io, caro Dries, te lo dico perché tutte quelle belle sensazioni le ho vissute. Pensaci, insomma”.

 

E un appello al presidente De Laurentiis: “Caro presidente, questo ragazzo non fartelo scappare. Ha più di trent’anni, lo so, ma corre e gioca e fa gol con le freschezza e l’entusiasmo di un ragazzo. Poi, se proprio dovesse andare via, sappia Mertens, che a La Plata nel mio Gimnasia un posto per lui ci sarà sempre”

 

Diego ha fatto chiaramente intendere di essere innamorato calcisticamente parlando del centravanti belga: “Mi è sempre piaciuto. E’ simpatico. Soprattutto è bravo. Quando qualche anno fa lo vedevo prigioniero in panchina non me ne facevo una ragione. Infatti, una volta entrato in squadra non ne è uscito più”.

 

Insomma sempre che non dovesse rinnovare con il napoli, per Mertens un posto in squadra nel Gimnasia di Diego lo si trova sempre. La speranza dei tifosi azzurri è di vederlo ancora per qualche anno nella città che ormai lo ha simbolicamente adottato.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *