fbpx

Fabio Capello: “Napoli, si prevedono momenti difficili”

Fabio Capello commenta quanto accaduto nel post partita di Napoli-Salisburgo e prevede momenti difficili

Fabio Capello, ex allenatore di Milan, Real Madrid, Roma, Juventus, Inghilterra, Russia e Jiangsu Suning,ed oggi opinionista televisivo della redazione di Sky Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso dello speciale dedicato alla Champions League. Capello ha espresso il suo disappunto per quanto accaduto nel post-partita di Napoli-SalisburgoSi prevedono momenti difficili, anche a livello economico, per i giocatori del Napoli. Non avevano accettato di andare in ritiro già da prima della partita contro il Salisburgo, io ne sono sicuro. Fidatevi, di certo non sono impazziti dopo il match dell’altra sera”.

Capello ha poi aggiunto: “Quello che voglio dire, è che era un qualcosa al quale avevano già pensato prima ancora di scendere in campo per la sfida di Champions League che poi hanno pareggiato contro gli austriaci. Avevano appreso della decisione di Aurelio De Laurentiis di andare in ritiro dalla radio. Successivamente hanno letto le parole di Carlo Ancelotti, dettosi pubblicamente contrario al provvedimento della dirigenza azzurra. I giocatori avevano già deciso di andare tutti a casa a fine gara”.

In merito alla supposizione di un possibile “ammutinamento” dei giocatori del Napoli, Capello, subito prende posizione: “Io sto con Carlo, io sto con Ancelotti. E’ una cosa grave, se c’è un ammutinamento. Certo, sono ancora solo supposizioni ma…”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *