fbpx

Napoli Inter non solo Politano, si lavoro a uno scambio clamoroso

Inter e Napoli al lavoro per portare Politano a Napoli ma i dirigenti lavorano a un’ipotesi di scambio incredibile

Non solo Politano all’ombra del Vesuvio, i dirigenti di Napoli e Inter stanno sottotraccia imbastendo uno scambio che potrebbe essere clamoroso.

Vi abbiamo raccontato come il Napoli ha ormai superato la Roma nello sprint per aggiudicarsi Matteo Politano.

Nell’affare su cui stanno lavorando all’Inter andrebbero 2 milioni di prestito e 18-20 milioni di riscatto obbligatorio con Llorente che potrebbe essere inserito nell’affare.

La trattativa per Politano però, è stata l’occasione buona per iniziare a imbastire un altro affare più succoso.

E’ chiaro un po a tutti da mesi che Allan ormai non sia più tanto a suo agio nello spogliatoio azzurro.

I rapporti con la società sono ai minimi termini e la sostituzione con la Fiorentina ha creato non pochi malumori al brasiliano e ha di cnseguenza incrinato anche i rapporti con Gattuso.

Da più parti si vocifera che il centrocampista vuole cambiare aria a partire già da Gennaio.

Gli estimatori non mancano e soprattutto in Premier c’è quel Carlo Ancelotti che da neo tecnico dell’Everton ha urgente bisogno di rinforzi.

Non più di qualche mese fa lo stesso tecnico aveva scherzosamente dichiarato che in caso di cessione di Allan, era pronto a incatenarsi ai cancelli di Castel Volturno, da qui si evince quanto Carletto stimi Allan.

La vera notizia del giorno però è che il Napoli sta parlando con l’Inter anche per Allan. 

I dirigenti nerazzurri in queste ore sono alle prese con il caso Vecino.

Da più parti si vocifera di una lite con Conte avvenuta ad Appiano Gentile che ha portato l’esclusione del mediano dai convocati nelle ultime giornate.

Sia chiaro, ne l’Inter ne il Napoli hanno finora parlato di cifre.

C’è prima di tutto bisogno di capire se oltre all’interesse dei club c’è anche anche quello dei calciatori. 

Allan vorrebbe la premier ma un interesse dei nerazzurri potrebbe sparigliare le carte in tavola.

A quel punto Giuntoli e Ausilio potrebbero iniziare a parlare di conguagli economici.

La trattativa è tutt’ora in divenire, intanto il Napoi continua con la sua mini rivoluzione alla squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *