fbpx

Radio Punto Nuovo – De Paola bacchetta Insigne e critica la Lega Calcio

Radio Punto Nuovo

Radio Punto Nuovo – De Paola attacca: “Brutto gesto di Insigne! Lega? Come un bambino viziato da prendere a schiaffi”

Paolo De Paola, noto giornalista è intervenuto nel corso della trasmissione Punto Nuovo sport show su Radio Punto Nuovo.

De Paola ha espresso alcune sue considerazioni sul calcio in Italia.

Nel prosieguo, ha ritenuto opportuno stigmatizzare il comportamento di Lorenzo Insigne che si è fatto pubblicità per il suo compleanno, presentando la sua nuova vettura infiocchettata.

Ecco le sue parole a “Punto Nuovo Sport Show”, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo:”Brutto gesto di Lorenzo Insigne, capitano del Napoli: brutto sfoggiare quell’auto infioccata in un clima per niente festoso. Torino, Udinese e Sampdoria? Vergognoso, verrà ribaltato in consiglio. Una sciocchezza assoluta, l’hanno fatto per motivi di piccoli e grandi interessi delle stesse società”.

Inoltre il giornalista ha espresso un suo pensiero riferito al presidente del Torino, Urbano Cairo:“Sicuramente Cairo sarà stato trascinatore della vicenda. Dagospia sostiene che Cairo vuole un nuovo direttore perché Andrea Monti della Gazzetta non l’ha assecondato nella lotta contro la ripartenza del campionato, dunque verrà sostituito con Stefano Barigelli. La Lega Calcio si è dimostrata ancora una volta un bambino viziato da prendere a schiaffi”.

De Paola non ha digerito il comportamento di Insigne che, nel rispetto della cerimonia funebre

che si stava celebrando a Schiavonea in quel momento, avrebbe dovuto essere sensibile e

quantomeno rinviare nel tempo la sua voglia di mostrare ai fans il nuovo regalo, rappresentato da una splendida vettura da corsa di colore blu fiammante.

Così come il giornalista si è mostrato molto critico nei confronti delle società di calcio che, secondo il suo modo di vedere, hanno espresso il loro punto di vista e lo hanno fatto per motivi di piccoli e grandi interessi.

De Paola è però convinto che tali prese di posizione saranno poi ribaltate in consiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 4 =