fbpx

Casoria: Il Sindaco presenta la giunta poi “scappa”

A Casoria altra giornata surreale, il Sindaco scappa dopo la conferenza stampa (dove annuncia la giunta) non rispondendo alle domande della sua stessa maggioranza.

Aula consiliare del Comune di Casoria, il Sindaco Raffaele Bene tiene una conferenza stampa per annunciare la sua nuova squadra di governo. Dopo le poche domande fatte chiude la conferenza stampa senza dare la possibilità ad altri di poter fare domande. Erano presenti alla conferenza stampa, oltre ai cittadini ed addetti ai lavori,  tutti i consiglieri di maggioranza (tra cui anche i 5 critici) e due membri dell’opposizione (Trojano e Fico).

Al termine della conferenza stampa vi è stata bagarre, infatti cinque membri della maggioranza (Marro, Graziuso, Ramaglia, Cassettino, Rullo) hanno chiesto di poter fare delle domande al Sindaco Bene che li ha liquidati non facendoli parlare. A quel punto hanno iniziato a fare le domande “a microfono spento”, il Sindaco ha preferito letteralmente scappare non sottoponendosi al confronto democratico.

“La politica è confronto” ha urlato Graziuso prima che poi partisse un applauso ironico dei 5 dissidenti della maggioranza che però non mollano la loro posizione in consiglio comunale e non passano, ad oggi, all’opposizione.

Casoria ad ora ha un equilibrio instabile, il disegno dell’assise comunale non è chiaro. Chi ne pagherà le spese? I cittadini!

Nel pomeriggio prima che il Sindaco di Casoria presentasse la giunta, l’opposizione ha redatto un comunicato che riportiamo in basso.

Le Mutazioni di Bene

La situazione di grave dissesto finanziario e amministrativo Comune di Casoria è sotto gli occhi di tutti.
Nel disperato tentativo di tenere in piedi una maggioranza ha, attraverso un pasticciato azzeramento della giunta , iniziato la peggiore campagna acquisti di persone elette dal popolo in contrasto con il solito sistema Casillo, al solo fine di raggiungere i NUMERI utili a GALLEGGIARE e soprattutto a CONSERVARE LE POLTRONE.

E’ SCESO IN CAMPO PERSONALMENTE IL MAGGIORE SPONSOR DI QUESTO Sindaco, COME DELL’ULTIMO VENTENNIO DI QUESTA CITTA’, per salvare l’unica cosa che gli è rimasta : la città di CASORIA, spremuta, distrutta, impoverita e male amministrata quando al comando c’era LUI.

Ovviamente complici sempre i sindaci che erano niente più che SUOI PRESTANOMI.

Siamo STANCHI. Tutto questo non per salvare il governo del Paese, ASSENTE DA 19 MESI, ma solo per salvare il governo delle poltrone.
L’opposizione fa appello a NON CEDERE alle tentazioni e a guardare al futuro del Paese

BENE NON HA MAI INIZIATO LA SINDACATURA E DOPO 19 MESI NON SI PUÒ SALVARE , RILANCIARE O RIANIMARE UNA AMMINISTRAZIONE DECEDUTA, AL MASSIMO SI PUÒ SALVAGUARDARE QUALCHE STIPENDIO.

PER QUESTO CHIEDIAMO AL SINDACO UN GESTO DI CORAGGIO: DIMETTITI

I consiglieri di Opposizione :
Angela Russo, Elena Vignati, Gaetano Palumbo, Mauro Baratto, Orsino Esposito, Pasquale Fuccio, Alessandro Puzone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *