fbpx

Radio Marte – Improta: “Mi spiace dirlo ma vedo che questa stagione si sta avviando verso una cattiva stella”

Gianni Improta intervista esclusiva Sacco

Radio Marte – Improta: “Mi spiace dirlo ma vedo che questa stagione si sta avviando verso una cattiva stella”

Radio Marte – Improta: “Mi spiace dirlo ma vedo che questa stagione si sta avviando verso una cattiva stella”

L’ex dirigente del Napoli Gianni Improta, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte per commentare la prima parte di precampionato svolta dagli azzurri. Queste le sue parole:

Folorunsho e Zanoli? Non penso che siano arruolabili ancora. Anche per Gaetano è lo stesso, lo vede sempre giocare in un ruolo che non è confacente alle sue qualità. Lui è un trequartista e può fare bene il sottopunta. Penso che il Napoli debba assolutamente ricorrere al mercato per via dell’infortunio occorso a Demme, non può presentarsi ai nastri di partenza con i centrocampisti contati. Si potrebbe anche pensare a un cambio di modulo, come un 3-5-1-1. Il Napoli deve fare uno sforzo e prendere un altro centrocampista.

Folorunsho ed Elmas? Folorunsho lo conoscevo ma non mi sembra pronto per il Napoli, altrimenti dobbiamo parlare di altro e non di quarto posto. Mi spiace dirlo ma vedo che questa stagione si sta avviando verso una cattiva stella: tra infortuni, contratti da rinnovare e altro mi sembra una stagione tanto strana. Però nel calcio ci sono dei momenti in cui la dirigenza e l’allenatore si devono sedere a un tavolo e vedere realmente cosa possono fare per non trovarsi spiazzati quando si riparte. Certamente l’avranno fatto, certamente lo faranno e lo stanno facendo. Però poi si legge a destra e a manca di notizie frastagliate e inutili che non portano niente di concreto alla causa. Spalletti si deve imporre, ha lanciato qualche segnale sulla rosa, ora la palla passa alla società”.

Casa Napoli è un contenitore di notizie online su cronaca, attualità e sport, con speciali sulla squadra del Napoli e il mondo che le ruota intorno. I nostri redattori riportano e commentano quanto accade a tutti i protagonisti e non solo. Una giovane redazione sempre pronta a seguire, riportare e commentare il percorso della nostra amata squadra. Online sul giornale, in televisione, sul web ed in radio.