fbpx

Ferrero (pres. Samp) sull’ affare Petagna: “Avevamo chiuso con il Napoli, poi…”

Il presidente della Samp Massimo Ferrero, ai microfoni di Sky, parla della mancata chiusura dell’ affare Petagna: “Avevamo chiuso con il Napoli accettando le richieste azzurre poi il dietrofront di ADL…”

Ferrero (pres. Samp) sull’ affare Petagna: “Avevamo chiuso con il Napoli, poi…”

Sembrava dovesse lasciare il Napoli nelle ultime ore di calcio mercato, Andrea Petagna era di fatto promesso sposo della Sampdoria ma poi qualcosa è cambiato. Forse il gol decisivo contro il Genoa a Marassi, che è valso i tre punti agli azzurri, forse l’ insistenza dei compagni e del mister per farlo desistere dal corteggiamento doriano, fatto sta che il Bulldozer è rimasto a Napoli, per buona pace dei partenopei e del presidente blucerchiato Ferrero, che poi ha chiuso con Ciccio Caputo del Sassuolo.

Proprio il vulcanico presidente della Sampdoria ha detto la sua sul mancato arrivo dell’ ex Spal all’ ombra della Lanterna, in un’ intervista a Sky Sport.

Ferrero: “Tutto fatto con il Napoli! Il resto dovrebbe essere chiesto a De Laurentiis…”

Massimo Ferrero è amareggiato ai microfoni dell’ emittente satellitare parlando del mancato arrivo di Petagna:

Faggiano ha parlato col signor Giuntoli, hanno fatto tutto quello che dovevano fare. Le tre richieste della trattativa, compresa quella del calciatore, sono state soddisfatte. Abbiamo accettato tutto, poi quello che è successo bisognerebbe chiederlo ad Aurelio De Laurentiis. Gli ho mandato anche un messaggio, lui è un uomo molto generoso ma particolare. E’ il Napoli ad aver detto no. Io ho aspettato il giocatore fino all’una dell’ultimo giorno di mercato, tanto è vero che abbiamo fatto Caputo all’ultimo momento rischiando anche di perderlo“.