fbpx

Gaetano Manfredi, Sindaco di Napoli: “Rispettando le regole e d’accordo con la Questura riporteremo i gruppi organizzati al Maradona”

Stadio Maradona

GAETANO MANFREDI RETTORE UNIVERSITA FEDERICO II

Gaetano Manfredi ,Sindaco di Napoli: “Rispettando le regole e d’accordo con la Questura riporteremo i gruppi organizzati al Maradona

Da poco è stato proclamato Sindaco di Napoli, ma la sua guerra per riportare in auge la città agli occhi degli stessi napoletani e del mondo,

è cominciata da tempo.

Gaetano Manfredi sindaco di Napoli per KO

Per Gaetano Manfredi è stato un plebiscito in città, la sua candidatura ha sbaragliato altre forze politiche che siederanno in Consiglio Comunale tra i banchi dell’opposizione.

La speranza è che anche da loro possano arrivare iniziative atte a supportare il lavoro dell’ex Magnifico Rettore dell’Università Federico II

di Napoli.

Insomma Gaetano Manfredi, un nome, una garanzia per Napoli e per tutto il sud d’Italia.

Calcio Napoli e Stadio Maradona le prime ipotesi del Sindaco

Una delle prime ipotesi formulate dal nuovo primo cittadino, è stato il Calcio Napoli e lo Stadio ex San Paolo, di proprietà del Comune di

Napoli.

Immediato è stato l’incontro con il Presidente Aurelio De Laurentiis così come i segnali di intesa che tra i due sono immediatamente scaturiti.

C’è grande apertura del Sindaco verso la SSC Napoli per tentare di lavorare all’unisono per il sogno di tutti i napoletani: portare il Napoli

Calcio a traguardi importanti come fu ai tempi di Diego Armando Maradona…lo scudetto a Napoli (e non solo!).

Il rientro dei gruppi organizzati al Maradona, una priorità!

“A margine della “Race of the cure” dedicata alla prevenzione, il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi è stato interrogato dai giornalisti presenti anche sulla questione del ritorno dei gruppi organizzati al Maradona: – Ho parlato col presidente per capire la soluzione migliore, coniugando il rispetto delle regole e della legalità con la possibilità di rientrare dei gruppi, dal dialogo si può sempre ottenere una soluzione. Già domani il rientro? Credo ci voglia del tempo, servono le soluzioni giuste con la questura che ha la responsabilità dell’ordine pubblico, è un percorso avviato che porterà ad una soluzione per soddisfare tutti. Solo a Napoli? No, non farei un caso particolare a Napoli, sono situazioni diverse, stadi diversi, poi c’è stato il Covid con interventi straordinari”.