fbpx

Il Napoli guarda in casa Udinese per un attaccante: ma a gennaio Pozzo difficilmente cederà

Infortunio Osimhen

Il Napoli guarda in casa Udinese: messo nel mirino un attaccante bianconero per il mercato di gennaio. Ma Pozzo è chiaro…

Il Napoli guarda in casa Udinese per un attaccante: ma a gennaio Pozzo difficilmente cederà.

Brutto momento in casa Napoli con la prima sconfitta in campionato subita domenica contro l’ Inter e lo scivolone sulla neve di Mosca, ieri, per la quinta giornata di Europa League contro lo Spartak che obbliga gli azzurri alla vittoria tra due settimane al “Maradona” contro il Leicester.

Ma i guai non arrivano mai da soli: con la mancanza di risultati, il covid e qualche infortunio di troppo stanno facendo il resto.

Anguissa, l’ uomo dell’ equilibrio, resterà fermo un mese e Osimhen addirittura 90 giorni di stop.

Spalletti è contento di poter fare affidamento su Petagna e Mertens per sopperire a questa assenza ma da Udine fanno sapere che Giuntoli stia scrutando il mercato per un attaccante che sia in grado di sostituire il nigeriano.

Beto, idea Napoli.

Dopo più di 25 anni all’ ombra del Vesuvio potrebbe arrivare un nuovo Beto. Infatti nella stagione 96/97 il Napoli di Ferlaino acquistò questo trequartista brasiliano dal Botafogo.

Ora, secondo Mondo Udinese, il Napoli avrebbe messo nel mirino l’ omonimo attaccante dell’ Udinese. Beto Betuncal, classe 98, arrivato in Italia dalla Portimonense, nazionalità lusitana, sarebbe stato scelto per sopperire all’ assenza forzata del bomber Osimhen.

Il giovane portoghese ha avuto un ottimo impatto in Serie A (10 presenze e 4 reti, ndr) ma difficilmente Pozzo nonostante gli ottimi rapporti con il collega ADL, cederà a gennaio a meno di un’ offerta irrifiutabile del patron azzurro.