fbpx

Bonucci, rissa da saloon post Supercoppa: ecco la decisione del Giudice Sportivo

Bonucci, la clamorosa decisione del Giudice Sportivo dopo l’ episodio a fine Supercoppa: solo una multa per il centrale juventino.

Bonucci, rissa da saloon in Supercoppa: ecco la decisione del Giudice Sportivo.

Hanno fatto il giro del web le immagini che ritraevano il difensore della Juve e della Nazionale, Leo Bonucci, aggredire verbalmente e fisicamente il segretario dell’ Inter Mozzillo, reo, secondo il bianconero, di aver esultato per il gol vittoria di Sanchez che ha di fatto regalato la Supercoppa all’ Inter.

Tanti addetti ai lavori hanno preso posizione contro l’atteggiamento del numero 19 della Juventus, aspettando decisioni forti da parte del Giudice Sportivo.

Il calciatore viterbese, sui propri canali social, fa l’ indifferente caricando solo il gruppo in vista degli altri impegni.

Intanto la decisione della giustizia sportiva, arrivata intorno alle 15.00, fa oggettivamente discuter e non poco.

Post Supercoppa, ecco cosa è stato comminato a Bonucci.

Ha del clamoroso la decisione del Giudice Sportivo: solo una multa per Leonardo Bonucci, protagonista di un episodio extra campo al momento della rete di Sanchez all’ultimo secondo dei supplementari.

Ecco il comunicato ufficiale:

“Il Giudice sportivo,

premesso che in occasione della gara disputata nel corso della Supercoppa Frecciarossa sostenitori delle Società Internazionale e Juventus hanno, in violazione  della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto

nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti della Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente,

delibera

di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti della Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. INTERNAZIONALE per avere omesso di impedire l’ingresso nel recinto di giuoco di un dirigente non inserito in distinta che sostava nelle vicinanze della panchina avversaria; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale.

AMMENDA DI € 10.000,00

BONUCCI Leonardo (Juventus): per essersi, al 16° del secondo tempo supplementare, reso protagonista di un alterco con un dirigente della squadra avversaria che veniva dal medesimo strattonato; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale.