fbpx

CdS- Calcio mercato, si prepara un Napoli scandinavo: non solo Ostigard nel mirino azzurro

Calciomercato

Il Napoli si prepara ad essere sempre più di stampo scandinavo: oltre al norvegese Ostigard, nel mirino azzurro il connazionale Solbakken e lo svedese Svanberg.

Corriere dello Sport – Calcio mercato, si prepara un Napoli scandinavo: non solo Ostigard nel mirino azzurro.

Il Napoli, che tra domani e dopo domani si radunerà, per l’inizio della nuova stagione, al Centro Tecnico Konami di Castel Volturno per i testa atletici prima della partenza per il Trentino, sta cercando di chiudere per il quarto centrale di difesa. Il prescelto è il 22enne Ostigard, ex Genoa, ma di proprietà del Brighton.

Il norvegese vuole solo la maglia azzurra e le pressioni sul suo club stanno dando i propri frutti: gli inglesi hanno aperto al prestito con riscatto (LA NOTIZIA). La fumata bianca è ormai prossima.

Ma gli scout azzurri guardano anche ad un altro profilo di origini scandinave, lo svedese Mattias Svanberg. Il centrocampista del Bologna (in scadenza tra un anno, ndr) può essere preso a “prezzi di saldo” e sarebbe l’ideale per il 4-2-3-1 di Spalletti.

M come sottolinea l’ edizione odierna de “il Corriere dello Sport” il fascino della Scandinavia sta travolgendo Giuntoli che per completare la batteria di esterni offensivi a disposizione di Spalletti segue con particolare interesse Ola Solbakken, 23enne del Bodo Glimt.

Solbakken-Napoli, pronta l’offerta.

L’ala destra norvegese (ma di piede mancino) piace molto al Napoli oltre che alla Roma che ha con il ragazzo un accordo da mesi. Ma gli strascichi delle gare di Conference League tra i giallorossi e il Bodo rendono la trattativa tra i due club alquanto ardua. Ed è proprio in questa situazione che si è infilato il Napoli pronto a chiudere il colpo.

Il contratto dell’ esterno offensivo scadrà il prossimo 31 dicembre e quindi, ad inizio anno prossimo, Mourinho potrebbe avere il calciatore a parametro zero. Ma il club partenopeo è pronto ad offrire 2 milioni di euro per liberarlo subito e bruciare la concorrenza capitolina.

La Champions poi sarebbe un ottimo argomento per abbattere le eventuali resistenze del giovane. L’ unico vero intoppo? La cessione di Politano che libererebbe il posto per Solbakken.