fbpx

Kvaratskhelia, Fedele: “Non mi piace come corre, ha qualche problema”

Napoli-Kvaratskhelia

Kvaratskhelia, Fedele: “Non mi piace come corre, ha qualche problema”

Queste le parole di Enrico Fedele, ex dirigente di squadre di calcio, procuratore di calciatori famosi, tra cui i fratelli Cannavaro e napoletano doc essendo originario di Nola, la famosa città dei Gigli.

Nel corso di Fuorigioco su Tele A, Enrico Fedele ha parlato di Kvicha Kvaratskhelia, sottolineando la postura in campo dell’asso georgiano: “Io l’ho paragonato a Meroni, ma fa più gol. Lui sterza e risterza ed ha entrambi i piedi quindi il difensore quando lo porta sul piede meno forte non lo prende comunque. A differenza di Lozano, che va veloce nei primi metri, lui ha anche il lungo, il turbo. Ha un problema di postura, sembra Belotti quando corre, è un po’ gobbo. Poi ha questa faccia appesa di chi si muore di fame e la fame di arrivare lo porta ad essere anche egoista”.

Intanto Kvicha si gode il momento d’oro che sta attraversando sotto la direzione tecnica di Luciano Spalletti, con il primo posto in classifica di serie A e le ottime prestazioni in Champions che hanno portato il Napoli a qualificarsi agli ottavi di finale con due giornate di anticipo.

Kvaratskhelia ha sostituito Lorenzo Insigne

Kvaratskhelia è arrivato a Napoli in sostituzione di quel, mostro sacro, scugnizzo di Frattamaggiore, Lorenzo Insigne che ha scelto di proseguire il suo cammino professionale con il Toronto in MLS, il campionato nord americano, ma anche un contratto sontuoso di 10 milioni di euro, o su di lì, all’anno per 5 anni.

Ebbene il gerogiano si è messo subito in mostra sulla fascia sinistra del campo e, in breve, è diventato il beniamino del pubblico napoletano, anche in virtù di una capacità realizzativa evidente.

Il suo apporto e il supporto che offre alla squadra è di rilevante importanza sia per il collegamento che riesce a sviluppare tra centrocampo e attacco, sia per la mole di gioco che imprime a tutto il reparto avanzato.

Enrico Fedele: “E’ una questione di postura…è gobbo come Belotti”

Ora però, la prima critica da parte di un esperto di calcio, Enrico Fedele, che ritiene Kvaratskhelia appena gobbo, alla Belotti, ma ciò non dovrebbe inficiare il gioco in campo del georgiano.

Aspettiamo una risposta in merito da parte di chi ha a cuore il destino calcistico di Kvicha Kvaratskhelia.