fbpx

Napoli a Castel di Sangro: le date possono cambiare

Dragusin

Napoli a Castel di Sangro: le date possono cambiare

Angelo Caruso, sindaco di Castel di Sangro, ha in questi giorni annunciato che il Napoli tornerà nuovamente in Abruzzo per il ritiro pre-campionato.

La squadra azzurra anche questa estate quindi si sposterà dal Trentino all’Abruzzo con qualche giorno di pausa

La prossima estate, come ormai consuetudine, Il Napoli giocherà allo stadio Patini quattro amichevoli con club stranieri, gare di avvicinamento al prossimo  campionato.

L’accordo sottoscritto con la Regione Abruzzo per avere il Napoli a Castel di Sangro prevede un pagamento a favore della società di Aurelio De Laurentiis di un milione e 220.000 euro nel 2024, un milione e 793.792 euro nel 2025 e un milione e 793.792 euro nel 2026.

Lo scorso anno, per festeggiare il tricolore, in centomila sono arrivati a Castel di Sangro con ricadute positive anche sul mercato immobiliare, del 30%, oltere che sui posti di lavoro negli alberghi.

Dopo l’ufficialità delle date per la prima parte di ritiro a Dimaro, che si svolgerà dal ll’11 luglio al 21 luglio,  i tifosi  attendono l’annuncio del periodo in cui la squadra azzurra sarà a Castel di Sangro.

Per ora la squadra azzurra dovrebbe tornare in Abruzzo dal 25 luglio al 10 agosto, ma le date saranno modificate qualora il Napoli si classificasse dopo l’ottavo posto in classifica e fosse costretto a giocare i preliminari di Coppa Italia.