fbpx

Pardo: “Napoli in salute. La forza di Ancelotti sarà una marcia in più in Europa League”

Pardo a Radio Marte

Pardo: Ancelotti ha fatto molto turnover nel Napoli quest’anno un po’ perchè è nella sua filosofia e un po’ perchè la rosa qualitativamente è migliorata nel complesso e sono certo che a De Laurentiis piaccia questa cosa

A Radio Marte, nella trasmissione “Si gonfia la rete”, è intervenuto Pierluigi Pardo, per parlare dello stato attuale del Napoli e della forza che trasmette -con la sua tranquillità- Ancelotti alla squadra per l’Europa League.

“La Roma è una squadra a pezzi, ma vanno evidenziati i meriti del Napoli che ha giocato una grandissima partita. Si pensava che il campionato fosse un pensiero marginale e invece ieri il Napoli ha dato una grande dimostrazione di salute ed è importante non staccare la spina in campionato perchè ti da la possibilità di arrivare nella condizione psicologica migliore in vista dell’Arsenal.

Mi è piaciuto il modo con cui il Napoli ha approcciato alla Champions, poi è stato anche sfortunato, ma l’Europa League é un grande obiettivo. Ancelotti sta sempre sul pezzo, non dà alibi ai calciatori, ma allo stesso tempo li coccola e la sua abitudine alle grandi partite non può che fare bene ad una squadra in crescita come il Napoli. Ancelotti ha una forza tranquilla ed è un vecchio slogan, ma lui riesce a trasmetterla perfettamente al Napoli.

Ancelotti ha fatto molto turnover quest’anno un po’ perchè è nella sua filosofia e un po’ perchè la rosa qualitativamente è migliorata nel complesso e sono certo che a De Laurentiis piaccia questa cosa perchè poi quando valorizzi tutta la rosa, a fine stagione puoi anche decidere che alcuni calciatori non faranno più parte del progetto ed introitare dalle cessioni.

Insigne è innamorato della maglia e della città e ci sta che i tifosi vogliono sempre di più da lui. Non esiste nessun caso Insigne e per lo spessore che ha, sono certo che Ancelotti lo metterà sempre nelle grandi partite.

Il fatto che il Napoli segni tanti gol anche senza Insigne è solo una buona notizia per la squadra: significa che l’organico è competitivo”. Conclude Pardo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.