fbpx

Montella sul Napoli: ”E’ normale che si pensi alla partita più importante, quella con l’Arsenal”

Montella

Montella su Insigne: come giocatore piace molto, lo seguo da quando era a Pescara e l’avrei voluto con me quand’ero alla Roma, alla Fiorentina o al Milan

Vincenzo Montella, allenatore, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport dopo il pareggio del Napoli col Genoa:

“Napoli – Genoa? Quando giochi in due competizioni inconsciamente qualcosa la lasci per strada. La testa fa la differenza ed  è normale che si pensi alla partita più importante. Il Napoli ha pensato a quella con l’Arsenal. Non dovrebbe essere così, ma è comprensibile che accada.

Insigne? Da napoletano sente tutte le sfaccettature dell’ambiente. A me come giocatore piace molto, lo seguo da quando era a Pescara e l’avrei voluto con me quand’ero alla Roma, alla Fiorentina o al Milan“. Conclude Montella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.