fbpx

Di Marzio: ”Messi grandissimo fuoriclasse. Maradona resta una divinità”

Di Marzio Radio Marte

Di Marzio, opinionista

Di Marzio: detto questo, Messi è migliorato tantissimo, ieri mi sono entusiasmato ed è diventato anche uomo perchè l’ho visto leader, ma arrivare a Maradona è impossibile

A Radio Marte, nel corso della trasmissione ‘Marte Sport Live’, è intervenuto Gianni Di Marzio, allenatore, per parlare di Messi, che ieri sera -contro il Liverpool in Champions League-  ha incantato con  una sua solita magistrale prestazione oltre ad avere realizzato una doppietta e di Maradona.

Queste le sue parole:

“Quando andai ad allenare il Napoli, Carmando era nel settore giovanile, ma era così positivo dal punto di vista umano che lo portai in prima squadra. Maradona resta una divinità e Messi è un grandissimo fuoriclasse, ma la fantasia di Diego nessuno mai. Se non avesse sbagliato percorso, avrebbe giocato fino a 50 anni e pure sulla sedia a rotelle la palla gli sarebbe arrivata per divinità. Detto questo, Messi è migliorato tantissimo, ieri mi sono entusiasmato ed è diventato anche uomo perchè l’ho visto leader, ma arrivare a Maradona è impossibile. Messi in Nazionale ha sempre stentato, Maradona invece il Mondiale l’ha vinto da solo.

Sono stato fortunato perchè nel 2002 vidi Cristiano Ronaldo ed era bravo già a quei tempi, poi è un professionista, si cura e si mantiene molto bene fisicamente.

Younes è un giocatore forte, gioca molto bene nel 4-3-3 largo a sinistra, nel ruolo di Insigne. Ha giocato anche in Nazionale e nell’uno contro uno ti punta e ti fa venire il giramento di testa. E’ un giocatore importante nel suo ruolo perchè non tanti saltano l’uomo”. Conclude Di Marzio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.