fbpx

Manolas al Napoli: De Laurentiis ha fatto pretattica per abbassarne il prezzo

Manolas difensore

Manolas potrebbe essere uno dei prossimi colpi, o addirittura il prossimo colpo, in casa Napoli ma solo a determinate condizioni.

La Juventus pensa a Nicolò Zaniolo, mentre il Napoli pensa a Manolas.

La Roma deve operare delle cessioni importanti entro il 30 giugno e, come scrive Tuttosport, sta facendo di tutto per lasciare Kostas Manolas al Napoli. Tuttavia i bianconeri seguono il gioiello capitolino – ora in Nazionale Under 21 – e sarebbero pronti a mettere sul piatto 40 milioni di euro più bonus, quelli promessi dal Tottenham. E i capitolini potrebbero optare per questa cessione e non quella del greco entro luglio.

Secondo l’edizione odierna de Il Tempo, invece, le parole di De Laurentiis sul prezzo del giocatore fanno parte di una strategia. Il presidente azzurro sa che la sua posizione è più forte perché il club giallorosso deve per forza effettuare una cessione entro la fine del mese. E per questo non è un miraggio l’inserimento di Diawara. 

La Roma, dal canto suo, non farà sconti al Napoli per Kostas Manolas. Non ne ha la minima intenzione. Secondo Leggo, proporrà un piano alternativo al Napoli per incassare i 36 milioni della clausola.

La società partenopea li verserà nelle casse della Roma entro il 30 giugno, poi sarà la società giallorossa a spenderli per acquistare Dries Mertens. Il belga ha 32 anni e un contratto in scadenza nel 2020 con un ingaggio di circa 4 milioni. E nell’operazione, da fare chiaramente a luglio, potrebbe rientrare anche Diawara, che il Napoli ha più volte proposto come contropartita tecnica, per poter abbassare la cifra della clausola rescissoria.

Questione di giorni, forse di ore, per poter annunciare l’accordo per il difensore greco, che con Koulibaly formerebbe il reparto difensivo tra i più forti al mondo. E con James Rodriguez, farebbe capire, che il Napoli ha voglia di fare un mercato coi botti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.