fbpx

Roberto Inglese: uno dei giocatori più cercati in questi giorni

Roberto Inglese mercato Napoli

Roberto Inglese è uno dei giocatori più cercati del momento. Tanti sono i club interessati a lui, ma il Napoli non lo regala a nessuno

Nessun regalo! La linea di mercato del Napoli su Roberto Inglese, di ritorno dal Parma, è chiara. Il patron De Laurentiis non ha intenzione di cedere nè un euro in più nè un euro in meno. D’altronde il calciatore ha mostrato buona parte del suo valore a Verona e a Parma. E’ un attaccante che sa segnare, che sa giocare in area e che procura assist. Non è proprio il primo ragazzino che passa per strada, ecco. Per cui l’idea è chiarissima: venderlo sì, ma non svenderlo. 

Certo c’è da dire che con la permanenza certa di Milik, e quella possibile di Mertens la strada per trovare spazio non è semplice per l’attaccante foggiano. Quindi che Roberto Inglese sia destinato a partire è un dato di fatto.  Il suo cartellino vale non meno di 25 milioni di euro. E per ora le proposte non si avvicinano alla domanda dell’offerta.

Ma siamo quasi a fine giugno e le squadre di A stanno iniziando a muoversi. Inglese per le squadre dai piccoli obiettivi è un top di gamma ed è normale che le voci su di lui si rincorrano in questi giorni.

Quali squadre vogliono Roberto Inglese?

Sicuramente lo stesso Parma che se potesse lo riporterebbe dalle parti di Collecchio.

Ma anche l’Atalanta è da un po’ di tempo che sta pensando a Inglese per rafforzare la sua rosa Champions, nonostante l’arrivo di Muriel.

In più in questi giorni è stato fatto un sondaggio dal Bologna, il cui budget, però, non consente un acquisto così costoso.

E infine, come ha confermato pochi giorni fa il suo agente a Cittàceleste, ci sarebbe anche la Lazio di Inzaghi. La squadra biancoceleste cerca un giocatore di peso pari a Immobile e sta pensando al ragazzo 27 enne e a Pavoletti. Così il suo agente Samuele Sopranzi ha dichiarato senza dire nè troppo nè poco: “Posso dire che sono davvero molti i club interessati a Roberto. Ha fatto molto bene ed è normale che faccia gola a tante squadre. Se c’è la Lazio? Non posso dirlo, è un momento molto delicato questo. Non so se le società si sono sentite“.

Nelle ultime ore inoltre anche la Fiorentina è piombata su Inglese per sostituire il colombiano Muriel e per aprire i fasti della nuova stagione di Commisso.

Insomma per il giovane nato a Lucera presto o tardi si chiuderanno le porte di Dimaro, ma si apriranno quelle di una nuova squadra di serie A. Sempre stando alle voci di questi giorni, perché, poi, durante il ritiro spesso tutto cambia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.