fbpx

Emozioni e torride speranze per un calciomercato che promette di infiammare l’estate

Mercato Napoli

 

Il calciomercato è quel momento che precede la stagione calcistica dove tutti i tifosi coltivano speranze, sogni e desideri, che qualche volta si realizzano e qualche altra (molto più spesso) no.

L’estate che si avvicina sarà calda, caldissima sotto l’aspetto del calciomercato. Come nella migliore tradizione, anche quest’anno il tifoso vive un’altalena di emozioni nell’attesa che arrivi il grande acquisto. Quella “bella notizia” che ci risollevi dai pensieri cupi dovuti alla fine di un’epoca che se pur breve, è stata tanto ricca di emozioni quanto di delusioni.

Ci siamo affidati a “Re Carlo”, lo abbiamo osservato con un misto di speranza e diffidenza mentre sornione studiava le mosse degli avversari. Adesso però è il momento di tirare le somme e il nostro Mister ha chiesto espressamente un giocatore.

Ed ecco che il tira e molla è cominciato: arriva o non arriva James? Tutti a leggere freneticamente di un si, di una telefonata, di promesse e proclami d’amore.

Mi ricorda quando, ancora ragazzina, si aspettava tutti il si di un argentino bassino e per molti sopravvalutato. E proprio non era chiaro perché poi avrebbe dovuto scegliere proprio noi.

La stessa febbrile attesa… quanto manca perché qualcuno veda fantasmi alla reception dell’Hotel Vesuvio? L’anno scorso aspettavamo il ritorno di Cavani, lo vedevamo ovunque e la delusione è stata immensa. Ci siamo detti che probabilmente non ne avevamo bisogno, ci siamo autoconvinti che alla fine sono i tifosi a crearsi delle false speranze.

Quest’anno la telenovela ha come protagonista James Rodriguez: Carlo Ancelotti vuole lui, lo conosce bene e il “Bandito”, soprannome del 10 “blanco”, tornerebbe volentieri a farsi allenare da chi ha esaltato nel migliore dei modi le sue qualità.

Quindi questo colpo mediatico, questo acquisto che a Napoli riscatterebbe i pensieri bui degli ultimi tempi potrebbe far tornare il sorriso.  Soprattutto perchè c’è una clausola nell’ipotesi di accordo il Napoli e il Real Madrid per chiudere la trattativa: il club azzurro pagherebbe 5 milioni per il prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a intorno ai 30, mentre l’obbligo scatterebbe in caso di vittoria dello scudetto.

Quella parola che nessuno pronuncia addirittura diventa una clausola in un acquisto e sicuramente sarebbe un acquisto a cui nessuno si opporrebbe!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.