Corbo difende Icardi: “Wanda Nara non è più invadente di Raiola…”

Icardi

Icardi

Antonio Corbo, noto giornalista, è intervenuto durante il programma di Canale 8 “Ne parliamo da Dimaro”, difendendo a spada tratta l’attaccante argentino dell’Inter, Mauro Icardi.

Antonio Corbo, durante il programma, ha difeso a spada tratta l’attaccante argentino dell’Inter, Mauro Icardi, sostenendo che era stato scaricato dalla società, nonostante il tentativo di mediazione dell’ex allenatore Luciano Spalletti.

I diverbi tra l’attaccante e la società sarebbero nati a causa di alcune problematiche sorte con la moglie-manager Wanda Nara.

Nonostante questo, però, il giornalista sottolinea che le problematiche portate da Wanda Nara, sono le stesse che avrebbe portato un manager come Mino Raiola.

L’agente italo olandese minacciò proprio il presidente De Laurentiis, dicendo che avrebbe venduto Insigne.

Queste le parole di Corbo:

Il comportamento dell’inter è diseducativo. Non si crocifigge Icardi che ha fatto…cosa? C’è stata una crisi dello spogliatoio nei suoi confronti. Spalletti ha tentato di mediare, poi ha scaricato Icardi passando dalla parte dello spogliatoio. Icardi è stato messo in croce ed ha un solo torto.

L’attaccante ha una bella moglie che fa da manager. Ma vi assicuro che Wanda Nara non è più invadente di Raiola che arrivò dicendo che avrebbe venduto a peso d’oro Insigne chissà dove”.

Insomma il noto giornalista napoletano, difende a spada tratta un attaccante estremamente talentuoso che negli ultimi anni ha incontrato diverse difficoltà ambientali.

1 thought on “Corbo difende Icardi: “Wanda Nara non è più invadente di Raiola…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI