fbpx

Napoli, niente drammi: siamo ancora primi

Napoli cdm

Napoli: 4 punti e primato del girone

Dopo il pareggio in trasferta a Genk una larga fetta di tifosi diventa disfattista. Calma e sangue freddo, il Napoli per ora è in testa al gruppo E.

Girone alla portata

Tanti hanno gioito il 29 agosto scorso, giorno dei sorteggi dei gironi di Champions 2019-2020. L’urna aveva assegnato il Napoli al gruppo E insieme a Liverpool, Salisburgo e Genk. Sorteggio che appare, per la prima volta da quando il club è ritornato a giocare nella massima competizione europea, abbordabile. Si, perché il Napoli ha avuto il privilegio di prendere parte sempre a gironi di ferro. Gironi in cui non ha mai sfigurato, anzi. Ricordiamo la dolorosa eliminazione del 2013 con 12 punti totalizzati (cosa mai avvenuta prima nella storia della competizione) e quella recente dell’anno scorso a causa di un goal in più al passivo (aveva totalizzato gli stessi punti del Liverpool, che ha infine trionfato).

La vittoria in casa alla prima giornata contro i Supercampioni d’Europa aveva inoltre contribuito ad accrescere l’entusiasmo in città e tra i sostenitori. Si parlava già di qualificazione fatta, certa più che mai. E’ bastato il pareggio fuori casa in Belgio per smorzare l’estasi che la vittoria con i Reds aveva generato.

La delusione dei tifosi, ma il Genk non è una squadretta

Ci si aspettava sicuramente di più dagli azzurri nella trasferta a Genk. Il Napoli partiva favorito nei pronostici e non ha espresso il suo gioco migliore per arrivare alla vittoria, sebbene abbia avuto plurime occasioni per trovare il goal. E’ stata comunque una partita difficile contro una squadra solida e ben messa in campo.

Molti però non sanno davvero che squadra è il Genk. Ieri il Napoli ha giocato contro gli attuali detentori del titolo di Campione di Belgio, in quanto vincitore del campionato nella scorsa stagione. Non una squadretta, insomma, ma una compagine che ogni anno dice la sua in un campionato in cui Anderlecht, Brugge e Standar Liegi dominano da sempre. Inoltre è un club che sforna talenti in continuazione, e ne sono un esempio Milinkovic-Savic e Koulibaly (leggi il FOCUS di CasaNapoli.net sul Genk).

 

Classifica Napoli Classifica attuale del Napoli in Champions League

 

Classifica attuale del Napoli e prossimi impegni

Nonostante il pareggio di ieri il Napoli mantiene la testa della classifica con 4 punti. Il Liverpool ha trovato la vittoria in casa contro il Salisburgo e raggiunge gli austriaci a 3 punti. Segue infine il Genk con 1 punto.

Gli azzurri giocheranno la prossima partita il 23 ottobre in Austria con il Salisburgo. Ancelotti aveva già affrontato gli austriaci l’anno scorso negli ottavi di Europa League e superò il turno, riuscendo ad imporsi in casa per 3-0 ma perdendo in trasferta 3-1. Sarà certamente una partita difficile perché troverà davanti un Salisburgo rafforzato, vincitore sia del campionato che della coppa d’Austria nella scorsa stagione, che segnando 3 goal al Liverpool ha sfiorato l’impresa ad Anfield. Anche in questo caso non sarà una passeggiata, ma il Napoli parte favorito.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.